Quinews Radio Bruno Toscana

Ac Pisa 1909

Pisa, all'Arena presente Raffaele Ferrara

Che sia con tutta probabilità Raffaele Ferrara il nuovo DS del Pisa è cosa abbastanza nota, anche per stessa ammissione del presidente nerazzurro Giuseppe Corrado. Rimane solo da capire quando il nuovo direttore sarà ufficializzato dal club.
Intanto, però, nel pomeriggio di ieri, con la squadra di mister Gattuso che ha battuto 1-0 la Ternana nello scontro salvezza, all'Arena Garibaldi, era presente il direttore ex Reggiana: segnale di imminente matrimonio?
Probabilmente si, è attesa per settimana prossima la possibile presentazione. Che dovrebbe riguardare anche lo storico collaboratore del direttore, Mariano Armonia, scopritore, tra gli altri, di calciatori del calibro di Vacca e Petkovic.

Fonte: Tuttopisa

Pisa-Ternana 1-0: decide Gatto. Le parole di Gattuso a fine gara

Il Pisa rtorna a vincere e lo fa in uno scontro diretto fondamentale per la salvezza. Mannini e compagni partono bene e si rendono subito pericolosi. Mannini impegna Di Gennaro su calcio di punizione. Poi azione travolgente di Peralta che mette al centro, ma Manaj è in ritardo. Poco dopo la mezzora rovesciata di Avenatti respinta coi pugni da Ujkani. Il portiere kosovaro si ripete più tardi bloccando il colpo di testa centrale del centravanti uruguiano. A sbloccare il risultato è Gatto con uno splendido destro al giro che si insacca nel sette. Lo stesso Gatto sfiora il raddoppio con un diagonale deviato in corner. Sugli sviluppi di corner ci prova Angiulli col sinistro, a lato di poco. La ripresa si apre con un bel tiro dal limite di Peralta disinnescato da Di Gennaro. La Ternana prova a cercare il pareggio ma il Pisa si difende compatto e potrebbe chiudere la partita all’89’ quando Manaj si procura un calcio di rigore ma lo calcia sopra la traversa. Gli ospiti si riversano in avanti e sfiorano il pareggio con un diagonale di Pettinari ma Ujkani blinda la porta con una parata strepitosa.

PISA-TERNANA 1-0

PISA (4-3-3): Ujkani; Golubovic, Del Fabro, Landre, Mannini; Verna, Di Tacchio, Angiulli (77' Zammarini); Peralta (85' Lazzari), Manaj, Gatto (68' Cani). A disp. Cardelli, Giacobbe, Crescenzi, Birindelli, Tabanelli, Fautario. All. Gattuso

TERNANA (3-4-1-2): Di Gennaro; Diakitè, Meccariello, Valjent; Defendi, Ledesma, Petriccione, Germoni (74' Di Noia); Falletti: Avenatti (64' Pettinari), Monachello (82' Palombi). A disp. Aresti, Masi, Flavioni, Palumbo, Alleori, Contini. All. Carbone

ARBITRO: Piccinini di Forlì

MARCATORI: 43' Gatto

NOTE: Angoli: 4-6. Ammoniti: Meccariello (T), Germoni (T), Monachello (T), Golubovic (P), Petriccione (T). Manaj fallisce un calcio di rigore all'89'. Recupero: 1' pt / 4' pt.

 

Di seguito le parole del tecnico Gattuso a fine gara al microfono di Aldo Orsini:

 

Doraemon scende in campo con il Pisa

Risultati immagini per pisa doraemon

 

Da oggi il Pisa ha un amico in piu’. Grazie alla collaborazione con Key Films e 3Marys Entertainment, questo sabato  la squadra nerazzurra sara’ accompagnata e sostenuta in campo da Doraemon, uno dei personaggi di animazione piu’ amati da grandi e piccini che per l’occasione lancera’ in tutte le sale cinematografiche italiane il suo nuovo film “Doraemon – Nobita e la nascita del Giappone”, in uscita giovedi’ 26 gennaio.

Doraemon arriverà all’Arena Garibaldi gia’ venerdì in occasione della conferenza stampa pre-gara di Gattuso e sara’ al fianco del tecnico nerazzurro durante l’incontro con la stampa locale e nazionale.

E il giorno seguente proprio Doraemon salira’ sul tappeto verde dell’Arena Garibaldi per salutare il pubblico pisano e per incitare capitan Mannini e compagni che affronteranno la Ternana indossando una speciale maglia celebrativa “griffata” Doraemon.

La sponsorizzazione è la prima operazione di richiamo messa a segna dal nuovo presidente Giuseppe Corrado che, non a caso, viene dal mondo del cinema.

 

Corrado ha infatti guidato per anni The Space Cinema: il primo circuito italiano sia al box office (più di 19 milioni di biglietti venduti nel 2015 per 130 milioni di ricavi), sia per fatturato globale (169 milioni di euro).

“La scelta di Lucky Red di individuare Pisa e la squadra del Pisa per il lancio di questo importante film – ha sottolineato il presidente nerazzurro, Giuseppe Corrado – dimostra tutte le potenzialità di questa città unica per storia e tradizione e tutto l’interesse che la nostra squadra è riuscita e riesce a smuovere a livello sportivo nazionale. Siamo certi che l’entusiasmo della nostra gente saprà portare fortuna al film e siamo altrettanto convinti che il film potrà essere un importante portafortuna per il nostro girone di ritorno in campionato”.

Per il Pisa si tratta di una operazione d’immagine che segna in maniera inequivocabile l’approdo della nuova proprietà al comando della squadra che milita in Serie B e che già ha pianificato una possibile espansione dell’Arena Garibaldi per potersi presto attrezzare per il futuro.

Rino Gattuso: "Contro la Ternana un solo risultato. Ringrazio la società. Sanseverino ed Eusepi fuori"

Risultati immagini per gattuso pisa

Vigilia contro la Ternana animata, è proprio il caso di dire, anche dalla presenza del personaggio d'animazione Doraemon che sponsorizzerà la maglia del Pisa nella gara di domani contro gli umbri per lanciare l'uscita del film che arriverà nelle sale il 26 gennaio. Rino Gattuso posa per le foto di rito ma la concentrazione, ovviamente è tutta sulla sfida contro la Ternana: "La posta in palio è molto alta, la penalizzazione in arrivo ci impone di provare a vincere a tutti i costi. Sicuramente in questo momento mi preoccupa l'importanza vitale delle gare da domani alla fine. Contro la Ternana sarà uno scontro diretto e quindi è importante ma come le altre. Noi abbiamo lavorato bene mettendo intensità in tutti gli allenamenti, i ragazzi nuovi che sono arrivati da un punto di vista umano si sono dimostrati eccezionali e si sono inseriti bene nello spogliatoio". Gattuso ha fatto anche il punto sull'infermeria: "Tabanelli sta lavorando molto bene, ha sorpreso un pò tutti. Crescenzi è in gruppo, Avogadri settimana prossima rientra da Cesena dove si è curato mentre Lisuzzo dovrebbe tornare in gruppo tra 7/8 giorni". Relativamente al calciomercato Gattuso assegna un voto alto all'operato della società che non dimentica mai di ringraziare: "Il voto è 10, se penso a dove eravamo un mese fa...". E relativamente alla lista dei 18 over ecco le esclusioni: "Sono fuori Sanseverino ed Eusepi, bisogna dare anche dei segnali ai ragazzi per capire che sono state fatte delle scelte. Con Umberto ho un ottimo rapporto ma in questo momento ho fatto altre scelte. Mudingayi invece a breve dovrebbe rescindere il contratto".

Rey Manaj si presenta alla stampa

E' stato presentato questa mattina Rey Manaj, attaccante classe '97 proveniente da Pescara. 

Di nazionalità albanese, con già all'attivo esperienze con la maglia della nazionale con U-19, U-21 e tre nella prima squadra. 

<<Voglio far bene per la squadra e magari raggiungere qualche obiettivo personale. Sono una prima punta, ma sono a disposizione del mister che può mettermi dove vuole. Il mio procuratore mi ha parlato bene di allenatore e società: quando mi ha detto dell'interesse del Pisa ho subito accettato. Inoltre ci sono Ujkani e Cani che conosco molto bene. Loro mi hanno detto belle parole, ma dovevo essere io in primis ad essere convinto. Giorno per giorno ci conosceremo meglio: per adesso sono molto contento e dobbiamo lavorare duro per arrivare alla salvezza o, come penso io, a qualcosa in più. Sto bene fisicamente e per un mese che non gioco non penso ci sia qualcosa. Devo crescere dal punto di vista caratteriali, ma quelli che mi conoscono personalmente poi cambiano idea. Non voglio parlare di Pescara perchè adesso sono un giocatore del Pisa. Gattuso mi ha detto di non aver chiamato Oddo nè altri. All'Inter Medel mi ha detto che servivano solo 6 mesi per giocare ed affermarmi in una società giusta come spero sia Pisa. Nel tridente mi sento il terminale centrale e non ho mai fatto l'esterno>>.  ha detto l'attaccante, chiaro il segno di dare una svolta con il passato e fare bene con la nuova casa nerazzurra. 

 

Ecco il video della conferenza stampa