Quinews Radio Bruno Toscana

Ac Pisa 1909

Rino Gattuso: "Non sono deluso, abbiamo comunque fatto qualcosa di importante. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno"

Dalla sala stampa del "Franchi" di Siena, ecco le parole del tecnico del Pisa Rino Gattuso, che commenta così lo 0-0 dei suoi contro la Robur di mister Carboni:

"Siamo un pò rammaricati ma non è facile venire a giocare qui, sapevamo delle difficoltà che ci aspettavamo ma sicuramente potevamo fare qualcosa in più. Nel secondo tempo con l'ingresso di Peralta, a esempio, abbiamo fatto meglio, grazie alle caratteristiche di uno come lui o Varela si può creare di più. Ora guardiamo avanti, penso che in Serie C 54 punti il Pisa non li aveva mai fatti, guardiamo il bicchiere mezzo pieno”.

Sulle cose da migliorare: “Mi aspettavo qualcosa di più in avanti, gli attaccanti stanno troppo spalle alle porta, e qualche appoggio sicuramente fatto meglio, ma comunque non sono deluso, in queste ultime due partite abbiamo fatto qualcosa di importante”. Un solo appunto su Mannini: “Oggi al 25’ volevo toglierlo, uno della sua esperienza, che ha 33 ani, non può innervosirsi perché l’arbitro non gli fischia il fallo. Lui lo sa, non l’ho tolto per rispetto di quello che mi ha dato finora”.

Conclude poi parlando del campionato: “In 6 partite 8 punti si possono rimediare, ma guardiamo in casa nostra, è tanto che non prendiamo gol, la difesa è una sicurezza, ma a centrocampo paghiamo un pò la stanchezza, ed è qui che spero di ritrovare alcuni elementi. La Spal comunque è più pronta di noi, anche con le difficoltà di riffa o raffa porta sempre a casa risultati, soffrendo meno di noi, che usciamo sempre stremati. Non si deve sottovalutare, però, il fatto che giochiamo otto derby in campionato, e che anche quelle che non sono derby per gli altri son comunque partite della vita. Non è una scusa, ma un dato di fatto".

Fonte:Tuttopisa