Quinews Radio Bruno Toscana

Firenze, proposta la copertura di tutti i settori dello stadio "Franchi"

Il gruppo PD al Consiglio di quartiere 2 a Firenze ha presentato una mozione dove chiede la riqualificazione dell'Artemio Franchi in attesa della realizzazione del nuovo stadio. In particolare la mozione chiede di provvedere alla copertura integrale del Franchi anche per i settori che oggi risultano scoperti (Curve e Maratona) e l'eliminazione delle barriere architettoniche ancora purtroppo presenti nell’impianto come per esempio in Tribuna Stampa. 

Questo il testo integrale della mozione:

 

Atto: Mozione sulla riqualificazione dello Stadio Artemio Franchi Si propone la seguente mozione:
IL CONSIGLIO DI QUARTIERE 2
Viste
le delibere del Consiglio di Quartiere 2 n° 20027 del 12/10/2011 “Atto di indirizzo su modifiche e riqualificazioni di alcuni luoghi significativi del quartiere 2” e n° 20028 del 16/12/2014 “Mozione su abbattimento barriere architettoniche Quartiere 2”.
Premesso
• Che lo Stadio Artemio Franchi, posto nel Quartiere 2, ospita le partite della ACF Fiorentina SPA, e le ospiterà fino alla realizzazione del nuovo stadio o comunque almeno fino alla scadenza della convenzione stipulata con il Comune di Firenze (30.06.2022);
Che lo Stadio Franchi ha ospitato, nel corso degli anni, tutti i principali eventi della nostra
Regione, non solo quelli sportivi, basti pensare alla recente Messa celebrata da Papa Francesco;
Che lo Stadio Artemio Franchi, esempio prestigioso dell’Arch. Pierluigi Nervi, dopo la realizzazione del nuovo stadio, non dovrà assolutamente diventare “una cattedrale nel deserto” come purtroppo è accaduto in altre realtà italiane. Dovrà continuare ad essere un punto di riferimento per i principali eventi che si svolgeranno nella nostra città (con la sola eccezione di quelli calcistici). Ciò anche in considerazione della vocazione sportiva e “musicale” della parte di città in cui è situato; si migliorerà in questo modo e si valorizzerà non solo il Quartiere 2 (già oggi a prevalente vocazione sportiva e culturale) ma l’intera città.
Che, negli ultimi anni, le esigenze televisive fanno sì che gli eventi vengano celebrati allo Stadio Franchi sempre più nelle ore serali;
• Che lo Stadio in oggetto è ad oggi coperto nei soli settori della Tribuna; il che comporta che la grande maggioranza degli spettatori (quelli che hanno il biglietto di Curva o di Maratona) subisce le conseguenze delle condizioni climatiche ostili, allorché si verifichino;
Che, anche a causa della mancata copertura dello Stadio, molti spettatori, specialmente nei giorni in cui piove, preferiscono assistere agli eventi dalla televisione, rendendo meno appetibile lo spettacolo e con minor guadagno per gli organizzatori;
Che, proprio per venire incontro alle esigenze degli spettatori, nell’ultimo periodo si è provveduto a realizzare alcuni interventi di riqualificazione dello Stadio, tra i quali una parziale copertura del Parterre di Maratona
Che si rende necessario proseguire detti interventi provvedendo alla copertura integrale del Franchi anche per altri settori che oggi risultano scoperti (Curve e Maratona);
Che si rende necessario altresì provvedere ad eliminare le barriere architettoniche ancora purtroppo presenti nell’impianto (come per esempio in Tribuna Stampa);
Che l’Amministrazione potrà fare fronte ai costi anche mediante il concorso di privati attraverso procedure di sponsorizzazione;
Tutto ciò premesso, il Consiglio di Quartiere 2
CHIEDE AL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Di predisporre tutti gli atti necessari al fine di completare, con riferimento ai settori che oggi ne sono privi (Curve e Maratona), la copertura dello stadio “Artemio Franchi” di Firenze
Di realizzare tutti gli interventi che si rendano necessari per garantire la completa fruizione dello stadio da parte di persone affette da qualsivoglia tipo di disabilità.