Quinews Radio Bruno Toscana

Eccellenza

L'Aglianese e Stefano Ceri si separano

Aglianese e Ceri si separano. La decisione è stata ufficializzata questo pomeriggio dalla società neroverde, appena promossa in Eccellenza dopo due promozioni consecutive. Ecco il comunicato ufficiale della dirigenza (ancora da nominare il nuovo tecnico: pare che Maneschi abbia declinato, e circolano i nomi di Venturi e Bracaloni):
"La A.C.D. Aglianese comunica la decisione di non proseguire il rapporto di collaborazione con l’allenatore Sig. Stefano Ceri per la Stagione Sportiva 2017/2018. La società desidera ringraziare il Sig. Ceri e il suo staff per l’attività svolta con grande passione, dedizione e serietà nelle due stagioni precedenti, che saranno ricordate per i tanti successi ottenuti, e augura loro le migliori fortune per il futuro".

Fonte: Almanacco Calcio Toscano

I primi movimenti di mercato: a Porta Romana nuovo diesse

Il Consiglio Direttivo del Centro Sportivo Porta Romana presieduto da Claudio Terrazzi si è riunito questa sera per tracciare le linee guida per la stagione sportiva 2017/18. Gli arancioneri, al sesto campionato consecutivo in Eccellenza, ripartono con rinnovate ambizioni dopo la sofferta salvezza raggiunta all’ultima giornata. A sovrintendere all’attività agonistica del settore dilettanti sarà Lorenzo Taiti, che assume la carica di vicepresidente esecutivo. Nell’organigramma viene inserita una nuova figura, quella del direttore sportivo: Marco Manganiello, nelle ultime tre stagioni al Gambassi. Definita anche la guida tecnica della squadra, con la conferma in panchina di mister Claudio Targetti. Scontata, dopo gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime due stagioni, la conferma di mister Alessio Gelli sulla panchina della squadra Juniores d’élite. Continuità anche per quanto riguarda i responsabili del settore giovanile e della scuola calcio, visto l’ottimo lavoro svolto da Alessandro Bassi e Claudio Piccinetti. Il Porta Romana riparte con nuovo slancio e getta le basi per una stagione ricca di successi.

Fonte: Almanacco Calcio Toscana

Alla Sestese conferma di Enrico Gutili, Gianluca Sarti rimane alla Lastrigiana l

Nei primi giorni di questa settimana sono arrivate tre conferme di allenatori di squadre fiorentine di Eccellenza: due scontate, una un po' meno. Le due conferme che tutti si attendevano sono quelle di Gianluigi Sarti alla Lastrigiana (dove, oltre ad aver conquistato una salvezza senza play-out che in pochi pronosticavano un anno fa, svolge anche il ruolo di general manager) e di Stefano Alari all'Antella (che ha condotto in maniera straordinaria alla promozione in Eccellenza). Conferma, un po' meno attesa, quella di Enrico Gutili alla Sestese, non perché il tecnico abbia lavorato male ma perché in molti pensavano che fosse finito un ciclo, visto che l'ex allenatore dello Scandicci è a Sesto ormai dal gennaio del 2013.

Fonte: Almanacco Calcio Toscano

 
 

Novità alla Fortis Juventus, cambia il diesse: ecco Sergio Sezzatini

  Novità a Borgo S.Lorenzo. La società della Fortis Juventus infatti si separa dal d.s. Giuseppe Baccani che ha guidato in biancoverdi in questa prima stagione in Eccellenza. La dirigenza borghiana ha infatti deciso di proseguire con altre idee e si è diretta su Sergio Sezzatini: l’ex d.g. di S.Piero a Sieve e Fiesole Caldine (alla guida dei verdeazzurri, con Calderini allenatore, batté la Fortis in un lungo duello per la promozione in D) arriva alla Fortis dove ricoprirà il ruolo di direttore tecnico della prima squadra. Proprio la posizione di Stefano Calderini sembra ancora più salda: la sua conferma infatti sembra a un passo. È probabile poi che Sezzatini si avvalga dell’aiuto di un collaboratore che svolga di fatto il ruolo di direttore sportivo al suo fianco, ma su questo non ci sono ancora certezze. Fonte: Almanacco Calcio Toscano

Antonio Arcadio è il nuovo tecnico del Signa

 

Che il ciclo legato a Roberto Castorina fosse finito a Signa, era lecito aspettarselo. Dopo 3 anni e mezzo splendidi (un'incredibile salvezza ai play-out nell'anno del Centenario, il trionfo in Promozione e due straordinarie salvezze in Eccellenza), si separano quindi di comune accordo le strade di Roberto Castorina e della società diretta da Alessio "Peo" Nunziati. E la scelta della società canarina, che ha preso in esame la possibilità di affidare la squadra a Jacopo Balestri (terzino che smette con il calcio giocato), è poi caduta su Antonio Arcadio, ex tecnico della Castelnuovese e quest'anno ottimo nel portare alla salvezza, senza play-out, il Pratovecchio Stia subentrando a Lodovini. E il futuro di Castorina? L'ormai ex tecnico del Signa sembra molto vicino alla panchina del Figline Valdarno (dove peraltro lavora) e l'accordo potrebbe essere ufficializzato già in questa settimana.

Fonte: Almanacco Calcio Toscano

 
 

PLAYOFF E PLAYOUT DI ECCELLENZA

 

 

 

 

 

 

ECCELLENZA:

 

A Gavorrano, campo neutro 

ROSELLE-ATLETICO PIOMBINO 2-0 

 

A Montevarchi, campo neutro 

BALDACCIO B. - ZENITH AUDAX 0-4 

Con questi risultati si fa alla fase nazionale il Roselle incontra la rappresentante delle Marche(non ancora pervenuta) , mentre lo Zenith Audax incontrerà la rappresentante del Lazio B (non ancora pervenuta).

Gare di andata domenica 21 maggio