Quinews Radio Bruno Toscana

Lega PRO

Lucchese a Siena con il dubbio sul sostituto di Fanucchi squalificato

Abbiamo già descritto a parte la cabala avversa  a Siena per la Lucchese. Due sole vittorie, l’ultima 69 anni fa, l’ultimo gol segnato nel 1982, l’ultimo punto all’impianto che adesso è intitolato a Franchi, nel 1985, uno 0-0. L’ultima volta fu uno 0-2 nel 1999, poi i bianconeri volarono prima in B poi 7-8 tornei della massima serie. Il dg Galli ha giudicato il mercato in modo positivo, anche se noi rimaniamo della nostra idea, gli arrivi di gennaio devono farti fare il salto di qualità. Escludendo Altobello, che comincerà dalla panchina ed è appena arrivato, concedendo ancora tempo a Maritato, sinora è Botta quello dal quale ci attendevamo qualcosa in più. A Siena ci sarà Fanucchi squalificato, peccato perché avrebbe fatto comodo un giocatore delle sue caratteristiche. Mister Lopez comunque non stravolgerà modulo ed assetto tattico: Di Masi tra i pali, in difesa giostreranno da destra a sinistra Benvenga, Espeche, Lorenzini (speriamo non ripeta la prestazione con la Maceratese, in ballottaggio con Palomeque), mentre Ashong sarà schierato terzino sinistro. A centrocampo dovrebbe rientrare Monacizzo, con Mingazzini (se recupera da alcuni acciacchi) e Nolè nel caso di formazione più abbottonata; con Botta trequartista alle spalle di Maritato e Terrani, l’unico decisivo e che salta l’uomo. Se invece si decidesse per uno schieramento più spregiudicato, Sartore prenderebbe il posto di Nolè.