Quinews Radio Bruno Toscana

Lega PRO

Carrarese, mister Remondina: "Teramo imbattuto in casa, non sarà facile. Ma vogliamo proseguire un certo percorso"

Consueta conferenza stampa settimanale in casa Carrarese, dove a parlare alla stampa, così come emerge dal sito ufficiale del club, è mister GianMarco Remondina. Il tecnico si concentra subito sulla prossima sfida, che vedrà i toscani impegnati sul campo del Teramo:          

“Non sarà facile affrontare il Teramo nel loro stadio, l’ambiente sarà molto caldo e fino ad oggi non hanno nemmeno perso una partita tra le mura amiche. Gli abruzzesi sono una squadra con un ottimo mix tra giovani ed esperti, tra questi ultimi in particolare troviamo: Amadio, Speranza, Le Noci, mentre sono diversi i classe ’93-’94 molto interessanti vedi Brugaletti, Forte, Moreo, solo per citarne alcuni. Insomma hanno un organico importante, nonostante la penalizzazione di inizio campionato potrebbero tranquillamente ambire alle prime posizioni e lottare per i play-off".

Scendendo nel dettaglio: "I nostri avversari potrebbero giocare con un 3-5-2 o con un 4-4-2, sono una formazione molto camaleontica, merito di un’allenatore, Vincenzo Vivarini, molto preparato che lo scorso anno si è reso protagonista della conquista del campionato e a tal proposito colgo l’occasione per fare le mie congratulazioni per la vittoria della Panchina d’Oro di Lega Pro, riconoscimento che si è pienamente meritato".

Il mister traccia poi un bilancio interno: "Per quanta riguarda noi, veniamo da un’importante vittoria conquistata al Dei Marmi contro L’Aquila che ci avvicina al nostro obiettivo primario: la salvezza, ad ogni modo i ragazzi ci tengono a proseguire questo percorso e a Teramo ce la giocheremo. Nella rifinitura di domani insieme allo staff valuteremo le condizioni di diversi giocatori che in settimana non si sono potuti allenare con regolarità, mentre saranno indisponibili Gyasi, Benedini e Nocchi”.    

Fonte : Tuttolegapro