Quinews Radio Bruno Toscana

Lucchese, venduto Terrani al Perugia

Lo avevamo anticipato su questo sito. Malgrado le parole di circostanza del presidente Bacci il quale aveva assicurato che sarebbero rimasti tutti i big, la Lucchese deve cedere i gioielli di famiglia. La situazione societaria è grave, la Guardia di Finanza su mandato della Procura ha perquisito gli uffici della Coam, società di Bacci che ha il 54 5 della Lucchese e che chiederà l'ammissione al concordato preventivo per evitare il fallimento, con decisione il 212 gennaio. Il 28 qualcuno deve ricapitalizzare per evitare altri punti di penalizzazione e per giungere a fine stagione. L'obiettivo è imitare la Carrarese, conservare la categoria sul campo, trovare poi un nuoco compratore. Perché cari signori, l'era di Bacci a Lucca sembra davvero ai titoli di coda. Così adesso è cominciata la cura dimagrante dell'organico. Terrani era yno dei più richiesti, in Lega Pro e in B e così l'ex Primavera dell'inter corona il sogno di giocare in B. Lo farà con la maglia del Perugia. 40 mila euro finiranno nelle casse rossonere, quando l'estroso centrocampista si sarebbe liberato a a parametro zero a giugno. ora bisoghnerà vedere cosa accadrà con Forte, bomber da 15 gol sinora. Qui però c'è di mezzo pure l'inter.