Quinews Radio Bruno Toscana

Serie D

Il Viareggio torna ai 3 punti e aggancia al 4° posto un Real FQ che ha di che recriminare per l'1-1 con la Rignanese. Pari anche del Seravezza

Nella 31ª giornata (quattordicesima di ritorno nonché quartultima) del campionato interregionale di Serie D (girone E tosco-ligure) il Viareggio 2014 batte 2-0 ai Pini il Finale Ligure con un gol per tempo di Vanni (al 14° centro in questo campionato: gol tutti su azione i suoi) su invito di Lamioni e di Chicchiarelli che pianta la sfera all'incrocio con una vera prodezza. I bianconeri di 'Carletto' Bresciani così non solo si mantengono in zona playoff ma agganciano anche al quarto posto il furibondo Real Forte dei Marmi Querceta che pareggia 1-1 in casa con la Rignanese. Passati in vantaggio col terzino sardo classe '99 Mastino su grande assist di capitan Fabio Biagini, i bianconerazzurri dominano la partita ma vengono raggiunti a tempo scaduto su rigore inesistente. Nel Real FQ è stata l'ultima gara di Matteo Gentili: il forte difensore lascia la squadra di Francesco Buglio per approdare in tv alla corte di Barbara D'Urso come concorrente del Grande Fratello.
Pareggia anche il Seravezza Pozzi che fa 0-0 sul campo del San Donato Tavarnelle.


Intanto in testa alla classifica è sempre bagarre, con le solite 3 squadre raccolte in 2 punti: l'Albissola (alla settima vittoria consecutiva... anche se stavolta è tornata a prender gol) ha vinto 2-1 nel derby ligure con la Lavagnese, il Ponsacco ha espugnato Scandicci 1-0, l'Unione Sanremo l'ha spuntata 1-0 sul GhiviBorgo. A tre giornate dalla fine può ancora succedere tutto... e il contrario di tutto. Bellissima anche la lotta playoff, che coinvolge le formazioni versiliesi, oltre al Savona, e in cui si è rilanciata pure la Massese (che ha vinto 3-0 a Montecatini con gol di Gioè e doppietta del classe '98 Riccardo Benedetti).

Nel girone D Sangiovannese e Tuttocuoio si dividono la posta. Nel girone E la Massese vince a Montecatini e condanna i termali alla retrocessione

Nel D il Rimini vince il campionato, aiutato dal successo della Pinaese sull'Imolese. Si dividono la posta la Sangiovannese e il Tuttocuoio, punticino anche per la Colligiana, il Montevarchi batte il Sansepolcro a Città di Castello. Nell’E vincono le prime tre, tra cui il Ponsacco a Scandicci. Il Real Forte pareggia in casa con la Rignanese, il Viareggio batte 2-0 il Finale, Seravezza fermato sullo 0-0 a Tavarnelle, la Massese vince 3-0 a Montecatini.

SERIE D Girone D - Giornata 35 ore 15. In collaborazione con EmiliaRomagnaSport
Castelvetro-Colligiana 1-1 (80' Cozzolino, 90' Biagi)
Correggese-Trestina 2-1 (38' Sereni, 75' Sereni, 86' Nonni)
Fiorenzuola-Mezzolara 0-0
Forli'-Vigor Carpaneto 0-0
Pianese-Imolese 2-1 (8' Borrelli, 22' rig. Golfo, 31' Golfo)
Rimini-Romagna Centro 3-2 (17' Traini, 26' Simoncelli, 33' Cecconi, 68' Pierfederici, 78' Ambrosini)
Sangiovannese-Tuttocuoio 1-1 (45' rig. Masini, 75' rig. Jukic)
Sasso Marconi-Lentigione 2-0 (43' Boccaccini, 50' rig. Noselli)
V.A.Sansepolcro-Aquila Montevarchi  0-1 (53' Essoussi)
Villabiagio-Sammaurese 2-2 (6' Sapucci, 19' aut. Lombardi, 23' Lucchese, 80' Ceccarelli)

Verdetti
Promossa in Serie C: Rimini

SERIE D Girone E – Giornata 31 ore 15
Albissola-Lavagnese 2-1 (34' Coccolo, 46' Basso, 48' Gargiulo)
Ligorna-Argentina 4-0 (10' Chiarabini, 20' Oneto, 85' Valenti, 89' Panepinto)
Real Forte Querceta-Rignanese 1-1 (20' Mastino, 89' rig. Privitera M.)
S.Donato Tavarnelle-Seravezza P. 0-0
Sanremo-Ghivizzano B. 1-0 (75' Gagliardi)
Scandicci-Ponsacco 0-1 (36' Gremigni)
Sestri Levante-Savona 0-2 (73' Guarco, 89' Gomes)
Vald.Montecatini-Massese 0-3 (37' Gioè, 60' Benedetti, 77' Benedetti)
Viareggio-Finale 2-0 (34' Vanni, 69' Chicchiarelli)

Verdetti:
Retrocesse in Eccellenza: Vald.Montecatini, Argentina.

Fonte: Almanacco Calcio Toscano

Serie D, il Savona chiede la ripetizione della sfida contro l'Albisola

SAVONA - Polemiche nel campionato di serie D dove il Savona ha annunciato di aver presentato reclamo, chiedendo la ripetizione della partita con l'Albissola che ha vinto la partita.

Tutto nasce dal  presunto tocco di mano di Grani sul cross di Sancinito, avvenuto fuori dall'area di rigore e mal valutato dalla terna.  In serie D non è ammessa la prova televisiva, l'unica possibilità per ottenere la ripetizione del match è quella che uno dei membri della terna arbitrale ammetta l'errore 

Fonte:Primocanale

Vincono Forte Querceta e Seravezza Pozzi mentre il Viareggio pareggia nel derby a Massa, rovinato dagli scontri fra tifosi lontano dallo stadio

Nella 30ª giornata (tredicesima di ritorno nonché quintultima) del campionato interregionale di Serie D (girone E tosco-ligure) il Viareggio 2014 pareggia 1-1 nel derby a casa Massese. La partita purtroppo è stata preceduta, seppur in una zona lontana dallo stadio degli Oliveti, da scontri fra le due opposte tifoserie. In campo il Viareggio è passato in vantaggio con Papi ma la Massese, che ha giocato meglio, creando molte più occasioni da rete e sbagliando anche un rigore con Lombardi (parato da un super Cipriani), ha raggiunto il pari nel finale col subentrato Brondi (poi costretto ad uscire per un brutto infortunio alla spalla).

Il Real Forte dei Marmi Querceta, alle prese col "caso Gentili" (il forte difensore bianconerazzurro presto potrebbe lasciare la squadra per approdare in tv come concorrente del Grande Fratello 15), la spunta ma a fatica 2-1 contro il già spacciato fanalino di coda Montecatini al "Necchi-Balloni". In 10 per il rosso a Falchini e col peso di un rigore sbagliato (da Ferretti: parato da Magrini) sul groppone ad inizio ripresa, il Real FQ la sblocca con una punizione di capitan Fabio Biagini e poi raddoppia con lo stesso Ferretti che si riscatta dal dischetto mentre nel finale Agrifogli accorcia per i termali con una punizione deviata dalla barriera.

Vince anche il 
Seravezza Pozzi che si rilancia in chiave playoff battendo 3-1 il Ligorna al "Buon Riposo" grazie alla doppietta di un finalmente ritrovato Rodriguez (il cubano non segnava da più di 5 mesi: l'ultimo gol era datato 1° novembre 2017) che si sblocca dagli 11 metri e poi fa il bis approfittando di un clamoroso svarione difensivo dei genovesi, che nella ripresa accorciano le distanze con Valenti prima che capitan Granaiola definisca su punizione il 3-1 finale.

Intanto in testa alla classifica si è insediata l'Albissola (alla sesta vittoria consecutiva senza mai prender gol e all'11° successo sulle 13 giornate di ritorno) che, espugnando 1-0 Savona grazie al rigore di Sancinito nel recupero del primo tempo, balza da sola al comando con 57 punti, a +1 sul Ponsacco (fermato sullo 0-0 dal San Donato Tavarnelle) e a +2 sul Sanremo (che non va oltre l'1-1 nel derby ligure col Finale). Tuttavia il Savona annuncia reclamo confidando che l'arbitro ammetta "l'errore tecnico" avendo concesso il rigore all'Albissola nonostante il fallo di mano fosse un metro fuori area.

Un mercoledi di Coppe: il San Donato Tavarnelle gioca a Potenza

  Sarà un mercoledì nel quale l'attenzione del calcio dilettanti sarà concentrato sulla disputa di gare di Coppa, dalla serie D fino alla Terza Categoria. Ecco il programma completo della giornata, categoria per categoria:

COPPA ITALIA SERIE D - Semifinale andata
Potenza-S.Donato Tavarnelle ore 20.30 (ritorno 25/4)
Crema-Campodarsego (18/4 e 2/5)

COPPA TOSCANA PRIMA CATEGORIA - Finale
Viaccia-Montalcino ore 21

COPPA INTER-PROVINCIALE TERZA CATEGORIA - Primo turno gare-2 triangolari
Real Follonica-Montefoscoli ore 21
CLASSIFICA: Collevica 3 (1 gara giocata), Real Follonica (1 g.g.) e Montefoscoli 0 (0 g.g.)
Bagno a Ripoli-Antares ore 20.45
CLASSIFICA: Montepian 3 (1 gara giocata), Bagno a Ripoli (1 g.g.) e Antares (0 g.g.) 0

Le gare-3 dei triangolari (Montefoscoli-Collevica e Antares-Montepiano) e il ritorno degli accoppiamenti (Sporting Forte dei Marmi-Cerreto, andata 2-2, e -Montallese-Monterchiese Ercolana, andata 1-1) si svolgeranno mercoledì prossimo 18 aprile; mentre le semifinali sono in programma mercoledì 25 aprile e la finale martedì 1° Maggio al “Bozzi” delle Due Strade a Firenze.

Fonte: Almanacco Calcio toscano

Serie D - Due cambi di allenatore fra le "extra-toscane"

Dopo i risultati di ieri, sono arrivati due cambi di allenatori fra le squadre non toscane dei Gironi D ed E. Nel girone tosco-romagnolo, per la Correggese, è costata cara a Marra la sconfitta di Montevarchi (come all'andata costò cara la sconfitta a Graziani, sempre contro i rossoblu valdarnesi): in giornata la società biancorosso comunicherà il successore. Nel Girone E, invece, l'esonero è quello di Gabriele Venuti, tecnico della Lavagnese, sconfitta in casa dal Ghivizzano B. Soluzione interna scelta dalla società genovese: al suo posto il "secondo" Gianni Nucera, affiancato dall'allenatore degli Juniores Paolo Livellara. Fonte: Almanacco Calcio Toscano