Quinews Radio Bruno Toscana

Serie D

Serie D - Gavorrano: un graditissimo ritorno!

Il Gavorrano 1930 comunica che, a seguito della rescissione con la Triestina, il calciatore Daniele Mori, classe 1990, difensore, sarà a disposizione di mister Battistini anche per la stagione 2018-2019. Un grande bentornato a Daniele che nonostante il prestigioso passato con le maglie, fra le altre, di Empoli, Udinese e Novara, ha deciso di riabbracciare il progetto rossoblù.

Fonte. Almanacco Calcio Toscano

Serie D - S.Donato Tavarnelle: rinnova Pozzi!

  Sorpresa! Nicola Pozzi giocherà anche nella prossima stagione con la maglia del San Donato Tavarnelle. L’accordo è stato ratificato negli scorsi giorni e adesso il giocatore si godrà gli ultimi momenti di vacanza, in vista della preparazione che scatterà mercoledì 25 luglio agli ordini di mister Massimo FusciUn vero e proprio colpo di mercato, così l’ha definito la dirigenza, guidata dal presidente Andrea Bacci, in attesa di una presentazione ufficiale del giocatore, classe 1986, così come tutti gli altri tesserati, segno concreto di una linea profonda di crescita che sta avvenendo a San Donato Tavarnelle. I numeri di Nicola Pozzi sono noti così come le casacche indossate:  244 presenze fra serie A, B, C e D con 65 reti messe a segno. Ex Milan, Sampdoria, Empoli, Parma, Cesena e Siena fra le tante. L’avventura prosegue… con Nick Pozzi!

Fonte: Almanacco Calcio Toscano

Serie D - Real Forte Querceta: super rinforzo in difesa

  Super colpo in difesa per in nuovissimo Real Forte Querceta: arriva infatti dalla Serie C il centrale Gianluca Romiti (92). Ecco il.comunicato stampa del sodalizio presieduto dal Alessandro Mussi: "La società REAL FORTE QUERCETA è lieta di comunicare l'arrivo del centrale di difesa mancino ROMITI GIANLUCA classe 92, nelle passate stagioni calciatore di Pistoiese e Pontedera in Lega Pro".

Fonte: Almanacco Calcio Toscano

Il primo acquisto del nuovo Viareggio è Andrea Ferretti

  Il primo nuovo acquisto del Viareggio è Andrea Ferretti, 33enne attaccante reduce da due stagioni di fila sempre in doppia cifra col Real Forte Querceta in Serie D ed ex, fra le altre, anche del Ponsacco. Il d.s. Alberto Reccolani e il d.g. Alessandro Doga sono a lavoro per costruire le zebre del centenario. E hanno cominciato con l'innesto di Ferretti, che per caratteristiche ricorda molto Cyril Théréau: alto, magro, esperto, smaliziato, grande tecnica, ottimo destro, capacità di giostrare sia da prima che da seconda punta o esterno d'attacco, formidabile rigorista. Quello che nel calcio moderno viene definito un "nove e mezzo". Ferretti (27 gol in 2 anni al Real Forte Querceta fra campionato, Coppa e play-off) era un "sogno" di mercato anche del Camaiore, tant'è che di lui come possibile obiettivo bluamaranto se n'era parlato proprio ieri nella puntata di Palla al Centro allo Stabilimento Balneare Aelous che vedrete in onda in tv, su 50news Versilia, stasera (mercoledì 18 luglio) alle 17.25 e alle 23.

FONTE: Palla al Centro

Serie D - La Sangiovannese annuncia il nuovo mediano

  Nuovo rinforzo per la Sangiovannese di mister Renato Buso che comunica di aver ingaggiato il centrocampista classe '98 Giacomo Tacconi. Cresciuto nei settori giovanili di Fiorentina e Carpi il mediano ha collezionato 30 presenze nella scorsa stagione in serie D con la Correggese. Si tratta di un centrocampista centrale sul quale probabilmente verrà costruita la manovra azzurra.

Fonte: Almanacco Calcio Toscano

Serie D Ripescaggi - Gli scenari per la Rignanese

Venerdì 20 sarà la giornata decisiva per il ripescaggio della Rignanese. A oggi, dopo la scadenza dei ricorsi alla Co.Vi.So.C, i posti vacanti nei professionisti sono complessivamente 7: in B mancano Cesena e Bari, in C (oltre ai posti lasciati vuoti da Modena e Bassano, quest'ultimo per la fusione con il VicenzaMestre, Fidelis Andria e Reggiana. Ci saranno quindi 7 ripescaggi in serie C: in alternanza toccherebbero a una seconda squadra di serie A, una retrocessa dalla C e una "seconda" di serie D, e poi via nuovamente così. Di conseguenza saranno inserite in Serie D Juventus B, Prato, Cavese, Milan B (se organizzerà la seconda squadra, ma pare di sì), quindi Como, Imolese e, teoricamente, un'altra seconda di D o un'altra seconda squadra di A (la Roma?). Scriviamo teoricamente perché per ora solo le tre squadre sopra scritte, fra le seconde di D, hanno manifestato ufficialmente la volontà di presentare la domanda di ripescaggio. Se poi una delle 6 squadre rimaste della graduatoria (in ordine di classifica Matelica, Albalonga, Arzignano, Pergolettese, Ponsacco e Igea Virtus) dovesse presentare anch'essa la domanda, ecco mancherebbe un'altra squadra in serie D. Al momento, infatti, i posti disponibili in serie D sarebbero 6, dati dalle quattro squadre ripescate in C e le due che non si sono iscritte (Akragas e Villabiagio). Giovedì 19, comunque, la Covisoc si esprimerà dopo l'istruttoria sui ricorsi presentati ieri. Poi venerdì 20 la Figc ufficializzerà i posti disponibili e il Comitato Interregionale pubblicherà la graduatoria dei ripescaggi in serie D. A tutto questo conto, quindi, c'è il rischio di aggiungere altri posti: l'Avellino in B per esempio resta a forte rischio, così come i ricorsi di Lucchese, Matera e Cuneo in C sono tutti da valutare. Inoltre, sempre venerdì 20 luglio anche la Covisod comunicherà l'istruttoria sulle iscrizioni al campionato di serie D presentate venerdì scorso. E alcuni club sono destinati a saltare. Un caso su tutti, l'Igea Virtus ha presentato domanda senza la relativa fidejussione e altri club devono provvedere ancora al pagamento degli stipendi.
Non resta che attendere... con fiducia. Cosa che sta facendo soprattutto la Rignanese (9ª o 11ª nella classifica generale dei ripescaggi in D), ma anche la Chiantigiana che sarebbe ripescata in Eccellenza se i valdarnesi del d.s. Baccani fossero ripescati in D.

LA TIMELINE DEI RIPESCAGGI

Martedì 17 luglio, ore 14:
 termine ultimo per la presentazione dei ricorsi per le domande di ripescaggio in serie D non accolte.
Giovedì 19 luglio: pronunciamento sui ricorsi delle società di serie B e C presentati il 16 luglio.
Venerdì 20 luglio: la Figc assegna le licenze nazionali, comunicando gli organici di serie B e C. La Covisod comunica l'esito dell'esame delle domande di iscrizione alla serie D presentate il 13 luglio. Il Dipartimento Interregionale rende noto la graduatoria delle squadra che hanno presentato domanda di ripescaggio in serie D. 
Sabato 21 luglio: termine ultimo per le iscrizioni della squadra B di serie A al campionato di serie C.
Giovedì 26 luglio: termine ultimo per il ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni per le società di serie B e C escluse il 20 luglio. Termine ultimo per il ricorso per le società di serie D che hanno visto bocciata la domanda di iscrizione al campionato nell'istruttoria del 20 luglio. 
Lunedì 30 luglio: la Covisod si esprime sui ricorsi per le domande di ripescaggio in serie D, presentate il 17 luglio, e per le domande di iscrizione al campionato bocciate in prima istanza nell'esame del 20 luglio.

Fonte:Almanaccocalciotoscano