Quinews Radio Bruno Toscana

Serie D

Il Viareggio non fa rima con continuità

Nella 26a giornata di Serie D un Viareggio distratto e sprecone perde 2-0 a Sansepolcro, punito da due reti (di Cangi ed Essoussi) incassate entrambe a stretto giro di posta nel corso del secondo tempo. Il Sansepolcro chiude con l'uomo in meno (espulso Braccalenti nel recupero) mentre nei viareggini si registra il giallo pesante al centravanti Sciapi che era diffidato e sarà dunque squalificato in vista del prossimo match interno col Gualdo.


La squadra di Alessandro Pierini continua ad essere affetta dai soliti limiti. E così, dopo l'eroica vittoria di sabato scorso sul Montecatini in 9 contro 11, torna subito alla sconfitta. La continuità evidentemente non è caratteristica consona alle zebre in questa stagione, nella quale i bianconeri sembrano non essere "né carne, né pesce". Per il Viareggio così fanno 4 sconfitte, a fronte di 2 sole vittorie, nelle ultime 6 partite...con la classifica che si è fatta pericolante e la salvezza tranquilla che è tutt'altro che scontata. L'allarme rosso è scattato in casa bianconera.