News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale

 

  

 

Empoli FC
SCONFITTA PESANTE PER L'EMPOLI Stampa
Empoli FC
Scritto da Francesco Rofi   
Martedì 13 Maggio 2014 22:36

Niente da fare per l'Empoli che viene battuto 1 a 0 dal Cesena. Decide tutto una rete di Marilungo all'84°.Sconfitta che brucia per gli uomini di Sarri che vedono adesso avvicinarsi la squadra romagnola a 3 punti di distacco e il Latina ad uno. Gli azzurri rimangono comunque al secondo posto in classifica e le prossime 3 giornate saranno decisive in chiave promozione.

AddThis Social Bookmark Button
 
STASERA CESENA-EMPOLI IN DIRETTA INTEGRALE SULLA FREQUENZA 103.0 Stampa
Empoli FC
Scritto da Redazione   
Martedì 13 Maggio 2014 14:09
Questo martedì 13 maggio l'Empoli scenderà in campo nella trentasettesima giornata del campionato di Serie B. Radio Bruno seguirà come sempre integralmente la diretta di CESENA-EMPOLI, con la cronaca di Gabriele Guastella e la regia di Francesco Rofi, sulla frequenza 103.0.
Il collegamento con lo stadio "Dino Manuzzi" è previsto per le ore 20,15; il fischio d'inizio è fissato per le ore 20.30.

Oltre che sulla frequenza radiofonica 103.0 la gara sarà ascoltabile anche in streaming in tutto il mondo cliccando sull'apposito banner con il logo dell'Empoli che trovate sulla destra in questo sito.
AddThis Social Bookmark Button
 
VERSO CESENA-EMPOLI:LE PAROLE DI MISTER SARRI . Stampa
Empoli FC
Scritto da Redazione   
Lunedì 12 Maggio 2014 20:18

A cura di Alessio Cocchi

AddThis Social Bookmark Button
 
I PIÙ ED I MENO DI CESENA-EMPOLI Stampa
Empoli FC
Scritto da Simone Galli   
Lunedì 12 Maggio 2014 12:00
Archiviata la prepotente vittoria contro il Crotone, l’Empoli si appresta ad affrontare il secondo match in pochi giorni, andando a far visita al Cesena, altro osso duro ma soprattutto altra diretta concorrente per la A. Il successo contro i calabresi è stata importantissimo, per classifica e morale, ma gli azzurri dovranno mantenere alta la concentrazione visto che un eventuale passo falso con i romagnoli potrebbe rimettere tutto in discussione.
 
Ma vediamo quali sono le maggiori insidie che si celano dietro la trasferta di Cesena:
 
1) LA FORZA DIFENSIVA DEL CESENA
I bianconeri non sono una squadra molto spettacolare ma, ricalcando in toto le idee tattiche del proprio allenatore, badano parecchio al sodo. In difesa è una squadra quadrata e arcigna, come abbiamo potuto constatare sulla nostra pelle nell’andata giocata al Castellani, in cui facemmo enorme fatica a trovare gli spazi giusti per colpire. Dal punto di vista strettamente numerico, il Cesena ha subìto 31 gol, proprio come l’Empoli, rappresentando la seconda forza difensiva del torneo alle spalle del Palermo. Per questi motivi, per Tavano e soci potrebbe risultare più ostico del solito trovare la via della rete.
 
2) ULTIMO TRENO PER LA A DIRETTA
I punti di distanza in classifica tra le due squadre sono sei, ma uno scontro diretto eventulamente appannaggio dei cesenati, rimescolerebbe le carte in chiave promozione diretta. In caso di stop contro gli azzurri,
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
DANIELE RUGANI è il Leone d’Argento 2014. A Tavano il premio della critica. Stampa
Empoli FC
Scritto da Redazione   
Mercoledì 07 Maggio 2014 00:21
Le nostre interviste esclusive ai protagonisti della serata:
 
Alla fine ce l’ha fatta lui “Golden Boy”, il più giovane di tutti, quello che in questa stagione era al debutto tra i Prof., quello tornato a casa nella scorsa estate dopo la cessione della metà alla Juve ed un anno proprio in bianconero, quello che è già il nuovo oggetto del desiderio della bottega azzurra: DANIELE RUGANI
 
Il difensore lucchese ha sbaragliato la concorrenza ed è divenuto il Leone d’Argento 2014. Nella bellissima serata di Spicchio, dove si è svolto il P-Event 2014, in una sala gremita (soltanto a cena c’erano più di 200 persone più tutte quelle venute dopo) dove si sono susseguite tantissime emozione, alla fine di tutto, le carte hanno iniziato a giare, e sulle note di “We are the champions” è comparso il volto di Rugani. Un Rugani emozionato, che forse non si sarebbe nemmeno mai aspettato di poter risultare il vincitore, ha ricevuto dalle mani di un grand ex, Fabio Tricarico, l’ambito e prezioso premio.
Grandi applausi da parte di tutti, soprattutto da parte dei suoi compagni, forse i meno stupiti di tutti di questa vittoria che un pizzico a sorpresa, lo dobbiamo dire, è arrivata.
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 135