News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale

  

 

  

I Migliori Momenti Di Tutto il Calcio Toscano Minuto Per Minuto Domenica 26 Aprile Stampa
News
Scritto da Francesco Rofi   
Domenica 26 Aprile 2015 18:53

 

 

 

Migliori Momenti di Tutto il Calcio Toscano Minuto per Minuto di questa domenica 26 Aprile

 
Lucchese perde anche con il Tuttocuoio, 3 ko in fila. Addio Coppa Italia Tim. Per Alvini si decide dopo Pisa. A quando la conferma di Galderisi? Stampa
Lega PRO
Scritto da Massimo Stefanini   
Domenica 26 Aprile 2015 18:30

Terza sconfitta consecutiva per la Lucchese che cade anche a Pontedera contro il Tuttocuoio e adesso per la Coppa Italia Tim le speranze sono pochine. Oltretutto i rossoneri sono in svantaggio sia con Pontedera, attualmente nono a 48 punti (1-0 e 0-2) e con il Tuttocuoio (0-0 e 1-2) a 47. Conciari di Ponte a Egola che invece veleggiano a 50 punti all’ottavo posto. E meno male che qualcuno a Lucca aveva parlato di provare a vincerle tutte. In questo mese di aprile orribile, sono arrivate come ciliegie tre brutte sberle con un denominatore comune, regalare un tempo agli avversari. Fu il primo a Teramo, con Nolè e compagni sotto 1-4, il secondo con Ancona e neroverdi di Ponte a Egola. La Lucchese ha giocato una prima frazione ottima, 

Leggi tutto...
 
UNA PISTOIESE MAI DOMA, VA SOTTO DUE VOLTE MA ALLA FINE VINCE PER 3-2 SUL GUBBIO Stampa
Lega PRO
Scritto da Omar Bonelli   
Domenica 26 Aprile 2015 18:40

Pistoiese - Gubbio: i precedenti tra le due squadreSi può quasi parlare di impresa per la Pistoiese che vince una partita importantissima per 3-2 nei confronti del Gubbio, compiendo un bel balzo in classifica dopo 90 minuti al cardiopalma, con continui ribaltamenti nel punteggio.

Leggi tutto...
 
Vincono Siena, Poggibonsi e Ponsacco: non cambia niente in testa alla classifica. La Robur a tre punti dalla promozione Stampa
Serie D
Scritto da Maurizio Ribechini   
Domenica 26 Aprile 2015 18:18
Vincono tutte le prime quattro della classifica nel girone E della D e quindi non cambia niente in testa alla graduatoria. Successo esterno del Siena per 1-0 a Sansepolcro, che ringrazia il rigore fallito dai padroni di casa sullo 0-0. Vittoria esterna in terra umbra per il Poggibonsi che si impone 2-1 a Foligno e mantiene i 4 punti di ritardo sulla capolista. A questo punto domenica prossima il Siena potrebbe vincere il campionato in caso di successo sul Gavorrano. Tornando a oggi, vittoria esterna per il Ponsacco che si impone 2-0 a Gavorrano e mantiene il terzo posto dall'attacco del Rieti, che a sua volta ha sconfitto 1-0 il San Donato Tavarnelle, il quale viene così scavalcato in classifica dalla Colligiana, che si è imposta per 2-1 sul Flaminia: si profila una lotta serrata fino all'ultima giornata fra senesi e fiorentini per evitare i play-out. 
Leggi tutto...
 
Ancona-Pisa 1-1. Play off? Quasi una chimera... che occasione sprecata! Stampa
Ac Pisa 1909
Scritto da Redazione   
Domenica 26 Aprile 2015 17:20

Le parole del mister nerozzurro Amoroso al termine della gara:

 

 

Vincere quest'oggi era l'unica cosa che contava e, seppur per diversi motivi, contava sia per l'Ancona che per il Pisa: le due squadre si sono affrontate alle 15:00, in una gara che avrebbe potuto dire molto anche sul futuro delle due squadre. Che forse non sono grandi, e chiudono sull'1-1.

Parte la gara, mai ritmi di avvio sono decisamente lenti: solo Sampietro, col passare dei minuti, ci prova dalla distanza, senza inquadrare però la porta. All'ex di turno, risponde Arma, ma la palla finisce sopra la traversa. Nient'altro da segnalare, primo tempo inanimato: solo sul finale, Paponi e Dierna non riescono a sfruttare una punizione dell'ex Sampietro.

Nella ripresa parte leggermente meglio l'Ancona: due svarioni difensivi dei nerazzurri, quello più pericoloso su Paponi, che allarga troppo il tiro. Ma proprio quando meno c'era da aspettarselo, Iori trova il gol dagli sviluppi di un corner; ma i nerazzurri si fanno subito recuperare, con Tavares che calcia quasi un rigore in movimento.

 

Il tabellino:


ANCONA (4-1-4-1):
 Lori; Parodi (37' pt Cangi), Dierna, Bacchetti, D'Orazio; Sampietro; Lisai (30' st Tavares), Di Ceglie, Bambozzi (16' st Bondi), Tulli; Paponi. A disp: Aprea, Paoli, Camillucci, Gelonese. All: Cornacchini

PISA (4-4-2): Pelagotti; Pellegrini, Lisuzzo, Sini, Costa; Ricciardi (6' st Finocchio), Iori, Misuraca (37' st Mandorlini), Floriano; Arma, Arrighini (16' st Napoli). A disp: Adornato, Caponi, Rozzio, Paci. All: Amoroso

Leggi tutto...
 
Clamoroso KO nel finale della Carrarese con la Spal: ora la classifica fa paura Stampa
Lega PRO
Scritto da Redazione   
Domenica 26 Aprile 2015 17:12
Clamorosa sconfitta interna per la Carrarese che ha perso 1-2 in casa contro la Spal ma che al 90° minuto si trovava addirittura in vantaggio.

La Carrarese perde due posizioni passando dall'undicesima alla tredicesima con 41 punti. La Spal rimane quarta in classifica salendo a quota 58 punti, a solo due lunghezze dalla Reggiana, artefice anch'essa di una rimonta clamorosa contro il San Marino. E allungando invece a +2 sul Pisa.

Poca Spal nella prima frazione in cui la Carrarese ha tentato di andare in rete quattro volte trovandola con Marco Cellini che è riuscito, sugli sviluppi di un corner, a deviare la palla di testa quel poco che è bastato per mandare fuori tempo il portiere avversario.
Leggi tutto...
 
Doppio Lapadula e il Teramo batte il Pontedera Stampa
Lega PRO
Scritto da Redazione   
Domenica 26 Aprile 2015 17:00

Vittoria 2-0 della capolista Teramo nei confronti del Pontedera. Gli abruzzesi mantengono la leadership della classifica con +4 sull'Ascoli, mentre i granata si trovano il nono posto in classifica. 

Primo tempo bello e spumeggiante quello tra Teramo e Pontedera. I biancorossi al 5' subito vicini al vantaggio con Donnarumma, che a tu per tu con Anacoura la spedisce a lato di pochissimo. Gli aprutini spingono e collezionano palle-gol a raffica come quella del 33'. Lapadula dai 30 metri su punizione, costringe il pipelet granata a rifugiarsi in angolo. Al 40', però, arriva il meritato vantaggio. Scavetto di Di Paolantonio per Lapadula che tutto solo in area beffa il portiere con un pallonetto.
Leggi tutto...
 
Derby della Mole, tifosi allo stadio feriti per una bomba carta Stampa
Serie A
Scritto da Redazione   
Domenica 26 Aprile 2015 16:37

Una bomba carta è esplosa all'interno dello Stadio Olimpico di Torino, all'inizio del derby della Mole tra Torino e Juventus. Secondo il 118 ci sono alcuni feriti, due dei quali gravi e trasportati in ospedale. Sono in corso gli accertamenti della polizia. Sono nove i tifosi feriti, tutti del Torino. La bomba carta, secondo i primi accertamenti, sarebbe stata lanciata dal settore dei tifosi della Juventus verso quelli del Torino. Il lancio all'inizio della partita, nel corso di un reciproco lancio di petardi, fumogeni e altri oggetti.

Alcune centinaia di tifosi del Torino hanno invaso via Filadelfia, all'arrivo del pullman della Juventus. Qualche decina ha provato a sbarrare il passo, ma l'autista ha accelerato e i tifosi si sono scansati colpendo a calci e pugni il mezzo che ha proceduto regolarmente verso l'ingresso dell'Olimpico. Esplosi anche due grossi petardi.

Leggi tutto...
 
Grosseto batte Prato 1-0 Stampa
Lega PRO
Scritto da Stefano Chini   
Domenica 26 Aprile 2015 16:44
 
 
US GROSSETO: Baiocco, Formiconi (44'st Formiconi), Legittimo, Monaco (36'st Ferraro), Biraschi, Paparusso, Verna (16'st Lugo), Della Latta, M. Fofana, Volpe, Torromino.
A disposizione: Mangiapelo, Boron, Gambino, Pichlmann. 
Allenatore: Massimo Silva.
 
AC PRATO: Gazzoli, Matteo (36'st Ghidotti), De Agostini, Urso, Pasa (36'st Gabbianelli), Sorbo, Grifoni, Tassi (12'st Knudsen), Rubino, Santini, Bocalon.
A disposizione: Ivušić, Coccolo, Romanò, Ogunseye.
Allenatore: Vincenzo Esposito.
 
MARCATORE: 22'st Torromino (Rig.)
 
ARBITRO: Enzo Vesprini di Macerata
 
ASSISTENTI: Nicola Fraschetti di Perugia e Fausto Rugini di Siena.
 
NOTE: condizioni meteorologiche: cielo coperto; condizioni del terreno di gioco: gibboso. Ammoniti: 24'pt Fofana; 15'st Monaco (G); 34'st Tassi; 24'st Sorbo (P). Corner: 8-2. Recupero: 0' pt;
Leggi tutto...
 
VERGOGNA A BERGAMO : Aggredito Tonelli nello spogliatoio azzurro: succede nel dopogara, il difensore azzurro ha riportato ferite al volto. Stampa
Empoli FC
Scritto da Redazione   
Domenica 26 Aprile 2015 15:42
Bruttissimo episodio al termine di Atalanta-Empoli, gara terminata 2-2 con rete di Denis che al 48′ del secondo tempo, al terzo dei quattro minuti di recupero, ha regalato il pari ai padroni di casa. E il bruttissimo episodio si riferisce a quanto accaduto al rientro delle squadre negli spogliatoi nell’immediato dopogara. Proprio Denis, attaccante dell’Atalanta, a tradimento ha colpito il difensore azzurro Lorenzo Tonelli ferendolo al volto con un colpo sotto l’occhio e al naso. La notizia è rimbalzata nelle stanze dello stadio di Bergamo fino ad arrivare nel giro di pochi minuti in Sala Stampa dove i nostri inviati hanno avuto la conferma di alcuni tesserati azzurri.
Fonte: Pianetaempoli.it 
 
Altri Articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>