News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale

1 luglio 2015 si aprono gli studi di Radio Bruno Firenze, Radio bruno è la radio ufficiale della Fiorentina Stampa
Eventi e spettacoli Radiobruno
Scritto da Alice Mastroberti   
Giovedì 02 Luglio 2015 13:07

E' stata inaugurata ieri la nuova sede di radio Bruno Toscana a Firenze in Via Aretina, 169, per i prossimi tre anni Radio bruno sarà la radio ufficiale della Fiorentina.

Sarà la voce viola di David Guetta a far vivere le emozioni ai radioascoltatori delle azioni dei giocatori, la stessa voce che accompagna le partite dal 1983. 

Le gare della squadra viola si potranno ascoltare sintonizzandosi sulle frequenze 90.8 Firenze, 90.6 Prato, 103 Pistoia, Arezzo e Valdarno, 102.8 Pisa, Lucca, Livorno, Viareggio, 102.1 Piombino e Follonica, 99.0 Grosseto.

"Essere la radio che trasmetterà la Fiorentina rappresenta un importante traguardo - spiega Gianni Prandi, Presidente di Radio Bruno. La vicinanza al mondo dello sport con le radiocronache esclusive delle più importanti squadre di calcio, pallavolo e basket sul territorio abbracciato dalle nostre frequenze è da sempre una prerogativa della nostra emittente; la prestigiosa  collaborazione tra Radio Bruno e la Fiorentina auspichiamo possa rappresentare un ulteriore collante con gli ascoltatori toscani, in costante crescita negli ultimi 5 anni".

 

La serata si è conclusa con l’intero staff di Pentasport e Radio Bruno al Plaza Hotel Lucchesi con uno splendido brindisi di buon auspicio accompagnato dal tramonto di Firenze.

 

 
1° PREMIO MARIO COLANTUONI Stampa
Eventi e spettacoli Radiobruno
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 03 Luglio 2015 08:18

RADIO BRUNO RADIO UFFICIALE!

Ospiti della serata il Dott.Marotta , Marcello Lippi, Eugenio Fascetti, Rizzoli, Filippo Grassia...

VI ASPETTIAMO !!!!!

 
4 LUGLIO NOTTE ROSSA AVIS PISTOIA Stampa
Eventi e spettacoli Radiobruno
Scritto da Benedetta Bolognesi   

 Definito il programma della terza edizione della Notte Rossa, la serata organizzata da Avis Pistoia per il terzo anno consecutivo, che si terrà il prossimo sabato 4 luglio, nel centro cittadino.

Un programma ricco di iniziative per adulti e bambini dislocate in tutto il centro storico. La Notte Rossa coincide quest’anno con l’apertura ufficiale deli festeggiamenti del Luglio Pistoiese e, pertanto, alle ore 18.30 sfileranno in corteo i rioni cittadini.

Sul palco di piazza del Duomo saliranno i Fratelli Toscani, il gruppo di comici provenienti da Zelig Lab, che si esibiranno insieme a Paolo Hendel nei panni di "Cancarlo Pravettoni".

Leggi tutto...
 
LA TORRE VINCE IL PALIO DI SIENA Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 03 Luglio 2015 09:00

 

Va alla contrada della Torre il Palio del 2 luglio dedicato alla Madonna di Provenzano, edizione 2015. La Torre torna a vincere dopo dieci anni grazie all’accoppiata Andrea Mari detto Brio sul cavallo Morosita Prima. Per il fantino si tratta della quinta affermazione in Piazza del Campo, la seconda consecutiva dopo il successo dell’agosto 2014 nella contrada della Civetta. Per il cavallo, Morosita Prima è invece la seconda vittoria.

Palio molto combattuto, con una mossa durata oltre un’ora a causa della presenza di ben sette rivali sul Campo che hanno dilatato i tempi di partenza. Durante la corsa, c’è stato l’attacco del fantino del Valdimontone, Massimo Columbu detto Veleno II, a quello della rivale Nicchio, Giovanni Atzeni detto Tittia: Columbu ha letteralmente trascinato a terra Atzeni. A causa dell’episodio, a fine corsa, i contradaioli di Valdimontone e Nicchio si sono fronteggiati duramente e alcuni sono stati soccorsi.

Leggi tutto...
 
Luigi Apolloni è l'allenatore del Parma Calcio 1913 Stampa
Serie D
Scritto da Redazione   
Venerdì 03 Luglio 2015 09:20

  La Gazzetta di Parma di oggi apre la sua pagina sportiva con un annuncio importante, riguardante colui che sarà il nuovo allenatore del Parma Calcio 1913: la scelta è ricaduta infatti su Luigi Apolloni, fedele scudiero proprio del Parma di Nevio Scala, che nella nuova società sarà invece il presidente. E dire che Apolloni aveva sì deciso da tempo di scendere in serie D, ma per sposare il progetto del Lentigione del presidente Amadei: era tutto fatto, mancava soltanto l'ufficialità. Poi si possono fare soltanto ipotesi: probabilmente Scala ha chiamato Apolloni per sondarne la disponibilità, parlandogli del progetto del nuovo Parma.

Leggi tutto...
 
Primo innesto in attacco per il Grassina arriva Andrea Aperuta Stampa
Eccellenza
Scritto da Redazione   
Giovedì 02 Luglio 2015 17:55

  Si comincia a delineare anche il reparto avanzato del nuovo Grassina di mister Calderini. Il Presidente Tommaso Zepponi ha trovato l´accordo con Andrea Aperuta attaccante classe 1989 l´anno passato prima a San Donato Tavarnelle e poi, nella seconda parte della stagione, a Bucine.

Leggi tutto...
 
SALAH SITUAZIONI DISCORDANTI Stampa
Serie A
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 03 Luglio 2015 07:58

 

 

Mohamed Salah è un giocatore della Fiorentina: questo vuole affermare la società viola depositando in Lega l’accordo stipulato con il Chelsea per il prestito oneroso (poco più di un milione di euro) del talento egiziano per la stagione 2015-16. Il club dei Della Valle potrà acquistare tutto il cartellino dell’attaccante entro il 31 dicembre per 18 milioni. Nel contratto c’è anche la firma di accettazione di Salah. Non c’è traccia, invece, dell’impegno scritto voluto dal calciatore nel gennaio scorso, al momento del trasferimento a Firenze. Niente di strano. Il documento supplementare, fa parte, infatti, di un accordo privato che consentirebbe a Mohamed di rifiutare il prolungamento in viola. Un’intesa che i legali della famiglia Della Valle non considerano valida e che, comunque, ritengono scaduta visto che non è stata esercitata entro il 30 giugno. Il documento è una dichiarazione unilaterale della Fiorentina destinata a garantire a Salah il diritto di scelta a prescindere da qualsiasi altra pattuizione tra Chelsea e Fiorentina. In sostanza, all’atto della firma del suo contratto di lavoro, il giocatore si garantirebbe l’ultima parola a prescindere dalla volontà dei due club. I dirigenti viola ieri sera hanno inviato una raccomandata a Mohamed per ricordargli che dovrà presentarsi a Firenze il 13 luglio per le visite mediche e il ritiro a Moena. Così riporta la Gazzetta Dello Sport.

Leggi tutto...
 
Dopo l'acquisto dell'attaccante Andrea Ferretti arriva la riconferma per il centrocampista Matteo Balleri Stampa
Serie D
Scritto da Redazione   
Giovedì 02 Luglio 2015 18:12
L'FC Ponsacco 1920 comunica di aver raggiunto l'accordo per la riconferma di Matteo Balleri.
Instancabile perno del centrocampo nelle ultime due stagioni con 68 presenze in casacca rossoblù.
Leggi tutto...
 
Il bomber viareggino Cristian Brega a un passo dal sogno professionismo: per lui pronto un biennale all'AlbinoLeffe che è in odor di ripescaggio nell'ex Serie C Stampa
Serie D
Scritto da Simone Ferro   
Giovedì 02 Luglio 2015 19:32
di Simone Ferro

 

Arrivare nel professionismo a 28 anni non è cosa da tutti. Chi cel'ha quasi fatta (ormai siamo ai dettagli) è Cristian Brega, attaccante viareggino classe '87 con alle spalle caterve di gol realizzate in un po' tutte le categorie dilettantistiche. Ha scalato le tappe partendo dal Bozzano in Promozione, passando poi in Eccellenza con Santa Maria Montecalvoli, Fortis Lucchese, Pisa Sporting Club e Fortis Juventus, arrivando quindi a diventare un autentico top-player in Serie D con Lucchese (dove in realtà non esplose nell'annata 2012-13 nonostante la doppia cifra raggiunta) e soprattutto Ponsacco (con cui ha vinto il titolo di capocannoniere in D nella scorsa stagione 2014-15 con 22 reti).

In questo mercato estivo è stato l'oggetto del desiderio di tantissime squadre, toscane e non. Alla fine, dopo che il suo nome è stato accostato a moltissimi club, ecco forse arrivare l'epilogo migliore per Brega che una Lega Pro l'aspettava con ansia. L'AlbinoLeffe, che la scorsa stagione è retrocessa in Serie D ma per la quale molti addetti ai lavori danno per probabilissimo un ripescaggio in Lega Pro, gli avrebbe preparato un bel biennale e per lui si potranno finalmente aprire le porte del professionismo.

 

 

 
Dopo il Grosseto, Camilli non iscrive la Viterbese alla Serie D Stampa
Serie D
Scritto da Redazione   
Giovedì 02 Luglio 2015 18:03

  Patron Camilli spegne la Viterbese. Dopo il Grosseto, il numero uno del club laziale ha deciso di proseguire sulla linea tracciata in tempi non sospetti: col calcio Camilli non vuole più avere nulla a che fare.

Leggi tutto...
 
Altri Articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>