News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
   

  

 

FERITI PER IL MALTEMPO A LAZZERETTO-CERRETO GUIDI Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 19 Settembre 2014 16:34

Cinque persone sono rimaste ferite per un crollo all’interno della scuola elementare di Lazzeretto, frazione di Cerreto Guidi, dove si è abbattuto un violento nubifragio con forte grandinata.

Tra queste, a quanto pare, due maestre. Nella frazione è intervenuto l’elisoccorso Pegaso che è atterrato nel campo sportivo. In paese ci sono anche altre persone che hanno necessitato dell’intervento del 118 a causa di incidenti stradali dovuti al crollo di piante. I feriti della scuola di Lazzeretto sono stati portati in ospedale a Empoli. Altre 4 persone sono state soccorse a Mercatale di Vinci sempre per uno scontro tra auto e alberi crollati. A Stabbia feriti alcuni genitori, due nonni e una babysitter mentre stavano andando a prendere i bambini all’uscita da scuola.

Leggi tutto...
 
Parla Mister Gautieri alla vigilia di Bari-Livorno Stampa
Livorno Calcio
Scritto da Massimo Brachini   
Venerdì 19 Settembre 2014 12:26

 

 

Ascoltiamo le parole del tecnico del Livorno, Carmine Gautieri, alla vigilia di Bari-Livorno, partita valida per l a4a giornata del campionato di serie B.

 
EMPOLESE-LUCCHESIA-PRATESE SITUAZIONE AGGIORNATA MALTEMPO CON GLI INVIATI Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 19 Settembre 2014 16:05

Gabriele Guastella dall'Empolese Valdelsa ci aggiorna sul maltempo

 

 

Massimo Stefanini ci aggiorna dalla Lucchesia per il maltempo

 

 

Stefano Chini da Prato parla del maltempo e i danni

 
L'Aquila due volte a Pontedera in cinque giorni. Squadra in ritiro a Casciana Terme Stampa
Lega PRO
Scritto da Maurizio Ribechini   
Venerdì 19 Settembre 2014 15:20
Il calendario sorteggiato nel mese di agosto ha tirato un bello scherzo a L'Aquila che infatti si trova a dover disputare due sfide consecutive allo stadio "Ettore Mannucci" di Pontedera. Mercoledì scorso nel turno infrasettimanale i rossoblù hanno giocato infatti in trasferta contro il Pontedera (uscendo imbattuti sullo 0-0 nonostante l'inferiorità numerica in gran parte del secondo tempo), mentre questa domenica alle ore 14,30 sono attesi nello stesso impianto pontederese dal Tuttocuoio, club di Ponte a Egola ma che quest'anno gioca le proprie gara interne appunto al "Mannucci".
Per evitare un'inutile e dispendiosa "doppia trasferta" da circa 400 chilometri, la società abruzzese ha quindi pianificato una mega trasferta di cinque giorni nel pisano. 
Leggi tutto...
 
INGENTI DANNI IN CITTA' A FIRENZE PER LA GRANDINE CADUTA, A RIMETTERCI ANCHE L'AGRICOLTURA Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 19 Settembre 2014 15:02


Ecco le foto in esclusiva da Firenze e provincia dei danni causati dalla bomba d'acqua e dalla grandine caduta come se fosse inverno alle 12:30 circa.

 

 

Una tromba marina a Tonfano ha fatto volare ombrelloni e tende e spostare alcune barche a vela che erano tirate in secco. Nessun problema per le persone che si trovavano in quel momento in spiaggia. Tutta la Versilia e Viareggio sono colpite in mattinata da una pioggia battente.

Oltre 200 mila quintali di uva andati persi per un danno superiore ai 20 milioni di euro.” E’ la prima stima dei danni di Confagricoltura Toscana dopo l’improvvisa ondata di maltempo che ha colpito parte della Toscana, in particolare la provincia di Firenze: “I danni causati dalla grandine e dalle forti piogge – spiega Francesco Miari Fulcis, Presidente di Confagricoltura Toscana - sono stati registrati soprattutto nella zona del Montalbano ma più in generale per tutto l’Empolese Valdelsa, Vinci, Cerreto Guidi, Scandicci, Signa e Carmignano.

Solo per i vigneti ci sono danni che possiamo calcolare superiori ai 200 mila quintali per la produzione di uva, un danno economico che possiamo stimare intorno ai 20 milioni di euro”. I danni non riguardano soltanto i vigneti: “Quella è la situazione più complicata – spiega Fulcis – con danni strutturali ai filari, piante letteralmente divelte soprattutto nella zona del Montalbano. Ed anche per le piante di olivo i danni sono ingenti, nelle prossime ore cercheremo di fare una stima dettagliata”.

 
BOMBA D'ACQUA A FIRENZE A PROVINCIA Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 19 Settembre 2014 14:26

 

E’ un’autentica bomba d’acqua e grandine quella che si è abbattuta nella mattinata di venerdì a Firenze. Impressionante lo scenario sulla città attorno alle 12.30, quando un violento temporale ha provocato uno stato di semi oscurità, e poi una violenta tempesta di grandine, durata una decina di minuti ma che ha causato tanti danni in tutta la città: distrutti i dehors in piazza Signoria, caduti diversi alberi, allagato il mercato di San Lorenzo. Evacuata la scuola elementare Don Milani in zona Isolotto.

 

 

La tempesta di grandine ha scoperchiato le lamiere provocando il crollo del controsoffitto. L’edificio sarà chiuso su disposizione del Comune.

Evacuate anche la scuola Capponi e il Liceo Dante. Infiltrazioni anche a Palazzo Vecchio, dove la tempesta di grandine è piovuta direttamente sui turisti nel cortile di Michelozzo e al museo di Santa Croce.

Infiltrazioni d’acqua, con la fortissima grandinata che ha colpito Firenze in tarda mattinata, anche nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio: a essere colpita, a quanto si apprende senza alcun danno ad arredi o pitture, un’area in prossimità dello studiolo di Francesco I. L’acqua è entrata in varie altre zone del palazzo, tra le quali anche le sale dell’ufficio stampa.Chiusura d’emergenza per gli Uffizi ed altri musei del polo fiorentino, per verificare le conseguenze

della bomba d’acqua accompagnata da una fortissima grandinata che si è abbattuta sulla città.

Leggi tutto...
 
Arrivano temporali, scatta allerta meteo Stampa
News
Scritto da Redazione   
Venerdì 19 Settembre 2014 05:21

Allerta meteo per le giornate di oggi e domani, attraverso un comunicato della Soup, la sala operativa della protezione civile regionale. I fenomeni previsti sono soprattutto forti temporali, che colpiranno le aree di Magra, Versilia, Serchio, Basso Serchio, Valdarno inferiore Cecina Arcipelago ed Era.

 
Pagliuca ancora squalificato, Lucchese-Pontedera ritorna dopo 29 anni tra i professionisti. Formazione rossonera con diverse novità? Stampa
Lega PRO
Scritto da Massimo Stefanini   
Venerdì 19 Settembre 2014 11:20

I muri dello spogliatoio hanno tremato ieri alla ripresa degli allenamenti della Lucchese per preparare il derby di domani, sabato 20 settembre, alle 16, al Porta Elisa contro il quotato Pontedera degli ex Paolo Giovannini, lo stesso mister Indiani e soprattutto Gigi Grassi da Filicaia. Guido Pagliuca infatti, per ben due ore ha tenuto a rapporto i suoi giocatori ai quali ha spiegato che certe leggerezze sono inammissibili in questa categoria e che non saranno più tollerate. Intanto però è arrivata la notizia che l’allenatore di Cecina non sarà in panchina nemmeno contro i granata domani: dopo la giornata di squalifica rimediata per l’espulsione contro il Savona e scontata a Prato, ne è giunta una seconda perché Pagliuca, secondo il rapporto dell’arbitro, 

Leggi tutto...
 
LA FIORENTINA IN EUROPA LEAGUE BATTE IL GUINGAMP 3-0 Stampa
Serie A
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 19 Settembre 2014 07:53

Il Guingamp fa rima con Forrest Gump ma la vittoria viola è pesante, la Fiorentina è giustamente interessata alla sostanza perché le circostanze precedenti _ un punto in due partite _ le suggeriscono che l’unica cosa da fare è prendersi tre punti: obiettivo raggiunto in prima battuta grazie a una zuccata di Vargas (assist del nuovo), che nell’occasione sostituisce Gomez nell’esercizio della facoltà di centravanti.

Raddoppia Cuadrado nel secondo tempo e l’obiettivo è raggiunto quasi in scioltezza. Il tris di Bernardeschi (bel sinistro nel finale) chiude il conto allargando il sorriso viola. La Fiorentina segna il primo gol della stagione dopo 214 minuti, più che un’esultanza assomiglia dunque a una specie di liberazione. I francesi sono giovani e all’inizio giocano liberi di testa, in attacco hanno una saetta (Mandanne) e ci provano soprattutto da lontano. Uno sciame bianco in gita di studio, indebolito oltretutto dall’espulsione di Diallo al 37’.
La Fiorentina parte prudente e migliora dopo il gol, che aggiunge libertà di pensiero a una squadra consapevole di dover vincere. Borja circoscrive il suo impegno, ma resta lontano dall’eccellenza delle scorse stagioni: un colpo al ginocchio suggerisce a Montella il cambio con Badelj, che nel secondo tempo gioca da interno sinistro.

 E Gomez? L’impegno viene depotenziato da una macchinosità ancora superiore ai minimi sindacali e ci si chiede se anche per uno come Mario _ che ha segnato più di 300 reti in carriera _ la sindrome dell’astinenza influisca sull’efficacia. Nel secondo tempo entra anche Richards (buoni spunti con Cuadrado). Pizarro sfiora il raddoppio, ma il gigantesco portiere Samassa si allunga come Tiramolla e con le unghie devia il destro destinato all’angolino, poi Cuadrado raddoppia su lancio di Pizarro e Bernardeschi (entrato al posto di JC11) trova l’angolino da lontano. Tre a zero, poco altro da aggiungere a parte la buona partenza in Europa League. E di questi tempi non è poco.

Fonte:Fiorentina.it

 
FESTA DELLO SPORT A SAN MINIATO CON LA GRAN FONDO CICLOTURISTICA Stampa
Eventi e spettacoli Radiobruno
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Giovedì 18 Settembre 2014 16:39

 

 

 

Sauro Nacci organizzatore ai nostri microfoni ci spiega la manifestazione

Nell'ambito della 4° Festa dello Sport a San Miniato (Pi) dal 20 al 28 Settembre domenica 28 Settembre 1° Gran Fondo Cicloturistica "Colli del tartufo", nelle bellissime colline di San Miniato con partenza dalla p.zza del mercato partirà al mattino un giro turistico sensazionale ; al pomeriggio dalle 15:00 "Giocando sotto la rocca", giochi di sport per tutti i bambini !

Per info 0571-405740

 
Altri Articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>