News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
 

  

PINOCCHIETTO Stampa
Eventi e spettacoli Radiobruno
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Giovedì 24 Luglio 2014 11:03

Siamo alla VI edizione di Pinocchieto.

Il consueto appuntamento con le storie narrate nei boschi di Balconevisi dal Teatrino dei Fondi con finale alla “TOMBA”  !!!!

Vi aspettiamo numerosi per ascoltare le curiosità di Enrico Falaschi e la sua troupe e per gustare le specialità estive della cuoche di Balconevisi che assaggeremo nella tranquillità dei boschi delle colline sanminiatesi

 

L'EVENTO E' STATO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI CAUSA MALTEMPO!


 

 
SASSO PISANO ARTE E MODA TOSCANA Stampa
Eventi e spettacoli Radiobruno
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Giovedì 24 Luglio 2014 08:10

 

 

 

Nicola Gualerci organizzatore 

SABATO 26 LUGLIO ORE 21:00

SASSO PISANO (PI) 2° EDIZIONE DELLA "SASSO PISANO ARTE E MODA TOSCANA"

SFILATA DI MODA, CENA SOTTO LE STELLE E MOLTO ALTRO..

RADIO BRUNO RADIO UFFICIALE!

 
SENTI SE C'HA UN AMICO AL CAFFE' GAMBRINUS DI MONTECATINI TANTI OSPITI CON RADIO BRUNO RADIO UFFICIALE Stampa
Eventi e spettacoli Radiobruno
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Giovedì 24 Luglio 2014 08:54

 

 

 

 Valter Santillo presentatore degli eventi

Ancora due settimane a luglio per la rassegna "Senti se c'ha un amico", ideata da Giorgio Panariello, alla sua seconda edizione al Gambrinus di Montecatini Terme rassegna di incontri nell’ambito dello spettacolo, musica, cinema e molto altro. Dopo il tutto esaurito della scorsa settimana con la straordinaria partecipazione del cantautore napoletano Gigi D'Alessio, insieme alla ex velina bionda Costanza Caracciolo e l'ex campione del mondo Josè Altafini, il 24 luglio, come ogni giovedì d'estate, sempre al caffè Gambrinus, la suggestiva piazza liberty in pieno centro a Montecatini, va in scena un appuntamento della rassegna dedicato alla comicità toscana con gli ospiti Graziano Salvadori e Niki Giustini, ma con altre grandi sorprese che l'organizzazione ha in serbo.

Rimandata invece la presenza della scrittrice e giornalista, Selvaggia Lucarelli che per problemi personali non può partecipare a questo appuntamento del talk show.

Domani si parlerà anche di solidarietà con i responsabili regionali di ANT (Fondazione che si dedica alla lotta contro i tumori). Giovedì 31 luglio, ancora spazio agli artisti della nostra regione: a "Senti se c'ha un amico", infatti, arriva il comico livornese e conduttore televisivo di "Colorado Cafè", Paolo Ruffini. Assieme a lui ci sarà la dottoressa criminologa Roberta Bruzzone e anche i due scrittori Mauro Corona e Marco Vichi.

 

Ad agosto "Senti se c'ha un amico" si ferma per tornare il mese di settembre con gli appuntamenti di cartello che lo scorso anno videro protagonisti Andrea Bocelli e Leonardo Pieraccioni.

RADIO BRUNO RADIO UFFICIALE!

Si ricorda che "Senti se c'ha un amico" è anche un trasmissione televisiva che va in onda ogni settimana, iol venerdì, (con repliche nei week end), su Tvl (Tv Pistoia Libera) - canale 11 digitale terrestre. Per partecipare agli appuntamenti della rassegna basta recarsi al Caffè Gambrinus e per chi vuole prenotare un tavolo, può contattare direttamente il locale: 057171725.

 
Viareggio al capolinea: la banda Filippelli fa sprofondare la squadra nei Dilettanti Stampa
Lega PRO
Scritto da Simone Ferro   
Mercoledì 23 Luglio 2014 22:07

"Non smetterò mai di ringraziare Domenico Filippelli" aveva detto non più di qualche settimana fa Stefano Dinelli che da presidente uscente si congedava dalla scarna ma verace tifoseria viareggina in una conferenza stampa strappalacrime al Bagno Balena. Forse però Dinelli è l'unico a voler ringraziare Filippelli. Gli sportivi bianconeri sono infatti inferociti col nuovo patron che oggi (mercoledì 23 luglio) ha visto respingere dall'Alta Corte di Giustizia Sportiva il ricorso per la riammissione in Lega Pro.

Dunque, mentre è sempre più serrata la "caccia al colpevole" (contro Filippelli è comparso anche uno striscione non firmato al Centro Sportivo de "Le Bocchette" a Capezzano, dove il Viareggio svolge l'attività del settore giovanile), scattano i tanti interrogativi per il futuro.

Leggi tutto...
 
Prato perde col Brescia ma acquista Raffaele Rubino Stampa
Lega PRO
Scritto da Stefano Chini   
Mercoledì 23 Luglio 2014 14:54
BRESCIA (3-5-2): Minelli (1's.t.Arcari); Zambelli (41's.t Gullotta), Budel (39's.t. Rocchi), Di Cesare (26's.t. Gargiulo); Bertoli (16's.t. Boniotti),Benali (1's.t. Scaglia), Olivera (16's.t. Quaggiotto), Morosini (16's.t. E.Lancini), Ntwo (33's.t. N. Lancini); Caracciolo (16's.t. Razzitti), Corvia (16's.t. Valotti). All. Iaconi
PRATO (4-3-1-2): Ivusic (1's.t.Brunelli), Longo (1's.t. Bandini), Ghidotti, Pasa, Dametto (24's.t. Bengala), Rickler (1's.t Eguelfi), Romano' (29'p.t. Knudsen), Cavagna (33's.t. Miccinese), Oguseye, Gabbianelli, Benedetti (42's.t. Matteo). All. Esposito

SPIAZZO DI RENDENA - Finisce 2-0 con il Prato che fa bella figura al cospetto di una squadra di categoria superiore come il Brescia. Ad inizio ripresa, sull'1-0, i biancazzurri hanno avuto l'occasione del pareggio con un rigore che Ogunseye si è fatto parare da Arcari. Vantaggio bresciano al 15' con Corvia abile a sfruttare da sottomisura un assist del ghanese Ntwo. Il raddoppio al 22' della ripresa, con un tap-in del neo entrato Valotti bravo a raccogliere una respinta di Brunelli su tiro di Razzitti. Debutto per il neo acquisto Paolo Dametto mentre Lorenzo Tassi (altro volto nuovo) è sempre in via di recupero e non ha giocato (come Fofana). Ha giocato anche Morten Knudsen che però non è ancora sotto contratto con i lanieri.
Leggi tutto...
 
Il Fiesole Caldine rinuncia all'iscrizione per il prossimo campionato? Stampa
Eccellenza
Scritto da Redazione   
Mercoledì 23 Luglio 2014 19:21

Secondi fonti attendibili, pur avendo fatto l’iscrizione on-line, il Fiesole Caldine non si iscriverà al prossimo campionato di Eccellenza. La società guidata dal dg Sergio Sezzatini ha comunque tempo fino a giovedì 24 luglioi per perfezionare l’iscrizione cartacea.

Nel caso di non iscrizione del Fiesole Caldine, sarebbero ripescati Castiglionese (Eccellenza),

Leggi tutto...
 
L'ATTACCANTE FEDERICO ZINI FIRMA CON IL BOTEV VRATZA IN SERIE B BULGARA Stampa
Calcio Internazionale
Scritto da Redazione   
Mercoledì 23 Luglio 2014 19:20
l giovane attaccante classe '93 Federico Zini, originario di San Miniato (PI) è un nuovo giocatore del Botev Vratza Football Club, società sportiva che partecipa al campionato professionistico di serie B. Il club bulgaro ha infatti ufficializzato, l´acquisto del calciatore toscano che si è già aggregato in ritiro con la squadra. Il Pofc Botev Vratza è una delle più importanti società calcistiche bulgare, essendo stata fondata nel 1921, gioca le partite casalinghe allo stadio Hristo Botev, che contiene 32 000 posti e vuole risalire al più presto in serie A, avendo affidando la panchina al mister Antoni Ivanov Zdravkov, storico difensore bulgaro, proveniente dal Levski Sofia. La società Botev Vratza ha giocato 788 partite nella massima serie, nella sua storia agonistica, è arrivata al terzo posto in un campionato dopo Cska Sofia e Levski Sofia ed ha rappresentano la Bulgaria, in Coppa UEFA contro la Dinamo Zagabria. Per i rosso-verdi il campionato bulgaro di serie B, inizierà la settimana prossima, il 2 agosto in trasferta, a 600 Km da Vratza contro il Dobrudzha. 
Leggi tutto...
 
Viareggio, respinto il ricorso dal Collegio di Garanzia: è fuori dal campionato Stampa
Lega PRO
Scritto da Redazione   
Mercoledì 23 Luglio 2014 18:45

Il Collegio di Garanzia, in funzione di Alta Corte di Giustizia Sportiva, ha respinto il ricorso, presentato dalla società F.C. Esperia Viareggio s.r.l. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio, relativo alla decisione/delibera del Consiglio Federale della FIGC – con comunicato ufficiale n. 14/A del 18 luglio 2014 - con cui non è stata concessa alla società ricorrente la Licenza Nazionale ai fini della partecipazione al campionato di Divisione Unica-Lega Pro (stagione sportiva 2014/2015). 

Leggi tutto...
 
Il Pistoia Basket ingaggia Daniele Magro Stampa
Altri sport
Scritto da Redazione   
Mercoledì 23 Luglio 2014 18:12

L'A.S. Pistoia Basket 2000 Giorgio Tesi Group comunica di aver perfezionato, in data odierna, l'ingaggio annuale del giocatore Daniele Magro. Nazionale azzurro, nato a Padova il 14 aprile 1987, Magro è un centro di 208 cm per 109 kg, cresciuto cestisticamente nel vivaio della Benetton Treviso, società con la quale ha debuttato in serie A nel campionato 2004/05. Dopo un'esperienza all'Istrana, in serie C, passa al Gattamelata Padova, società con cui rimane per tre stegioni, mettendosi in luce come uno dei migliori prospetti del campionato di serie B. Le buone prestazioni con Padova attirano su di lui le attenzioni della Reyer Venezia, che lo ingaggia nel 2009 prestandolo però subito in DNA a Fidenza. Rientra all'Umana nell'estate 2010, per essere poi girato a Trieste, con cui disputa ancora il campionato DNA. Dopo le buonissime impressioni destate con la casacca giuliana, la Reyer, neopromossa in serie A, lo inserisce nel roster agli ordini di coach Mazzon: è l'inizio di una storia lunga tre anni, nel corso dei quali Magro veste i colori oro-granata in 78 occasioni, arrivando anche a conquistare la Nazionale azzurra alla vigilia del Campionato Europeo del 2013 in Slovenia.

Leggi tutto...
 
GIOVEDI 24 LUGLIO GIORNATA DEL SORRISO Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Mercoledì 23 Luglio 2014 18:00

Giovedì 24 Luglio, all'Ospedale Versilia di Lido di Camaiore si terrà la Giornata del Sorriso in Ospedale, organizzata nell'ambito degli eventi di Versilia è Benessere e in collaborazione con ABIO Viareggio - Versilia.  

La giornata sarà interamente dedicata ai piccoli pazienti dell'Ospedale Versilia, bambini e adolescenti ricoverati verranno coinvolti in numerose attività dedicate: esperienze laboratoriali, attività ricreative e momenti ludico-educativi.

ABIO (Associazione per il Bambino in Ospedale Onlus) opera dal 1978 per ridurre il disagio che affrontano i bambini, gli adolescenti e i genitori in ospedale, al momento dell'impatto con la struttura e durante la degenza. L'ambiente sconosciuto, la malattia propria e quella degli altri, la lontananza dagli spazi e dalle abitudini quotidiane possono infatti costituire un trauma per il bambino e per tutta la sua famiglia.

Leggi tutto...
 
Altri Articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>