News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
 

  

Questo mercoledì 16 aprile alle ore 21,05 torna "CALCIO TOSCANO CALCIO GIOCATO" in diretta sul canale 94 del digitale terrestre Stampa
Dilettanti
Scritto da Redazione   
Martedì 15 Aprile 2014 14:58

Questo mercoledì 16 aprile nuova puntata della trasmissione sportiva "CALCIO TOSCANO CALCIO GIOCATO", in onda in diretta dalle ore 21.05 alle ore 22.30 dagli studi di Telecentro 2 sul canale 94 (e sul canale 272) del digitale terrestre. 

E' un osservatorio sulle varie categorie di calcio delle squadre toscane, con particolare attenzione ai campionati di Lega Pro, Serie D ed Eccellenza. Una trasmissione ideata dal giornalista Maurizio Zini (per questa puntata in collegamento da Treviso, in tour con la Polizia di Stato per la campagna educativa"Una Vita da Social"), in studio Marco Nardi, storica voce di Radio Bruno, Maurizio Ribechini, collaboratore di Radio Bruno e Marco Morelli di Calcio Più. Fra i vari ospiti che interverranno telefonicamente: Orazio Ferrari (presidente della Pistoiese), Paolo Moschetti (allenatore attualmente "fuori dalla misschia"), Fabio Natali (allenatore del  Perignano Casciana Terme) e Simone Ferro (collaboratore de La Nazione e di Radio Bruno). Al termine interverrà Maurizio Bolognesi (direttore di Radio Bruno Toscana). 

Vi saranno poi le interviste di Radio Bruno Sport a: Paolo Giovannini (DG del Città di Pontedera) e Massimiliano Alvini (allenatore del Tuttocuoio) oltre a
Leggi tutto...
 
Lega Pro: il futuro del Viareggio è incerto. Servono nuovi soci Stampa
Lega PRO
Scritto da Redazione   
Martedì 15 Aprile 2014 10:27

l futuro del Viareggio è avvolto da una coltre di nubi. Il club necessita di nuovi soci/finanziatori per poter proseguire la propria avventura nei professionisti. In tal senso il patron Stefano Dinelli è stato chiaro.

Leggi tutto...
 
Corvino sulla Fiorentina: 'Vidic e Vidal? Ecco com'è andata...' Stampa
Serie A
Scritto da Redazione   
Martedì 15 Aprile 2014 14:19
L'ex responsabile del settore tecnico della Fiorentina, Pantaleo Corvino, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport 24. 'Dopo cinque anni era arrivata la fine del mio ciclo a Firenze, ho cercato di gestirlo al meglio e qualcosa di buono è comunque arrivato: penso a Romulo, Neto, Ljajic e Seferovic, tutti ragazzi che arrivarono in viola a basso costo e che oggi sono elementi importanti nelle rispettive squadre - ha ricordato l'ex dirigente gigliato -. Bernardeschi in Nazionale? Faceva parte di una nidiata che ha reso bene, assieme a lui c'erano Babacar, Bittante, Acosty, Brivio...
Leggi tutto...
 
Anteprima vini costa toscana a Lucca, alla presentazione anche il produttore...Oliviero Toscani Stampa
News
Scritto da Massimo Stefanini   
Martedì 15 Aprile 2014 13:44

La chiamano l’altra Toscana, non perché vi siano spinte… secessionistiche, ma in tema di vino è chiaro che c’è l’altro lato della Luna rispetto al Chianti conosciuto in tutto il Mondo. Un lato però, a differenza del nostra satellite, brillante, luminoso e ricco di fascino. E allora dalle Apuane alla Maremma, 80 viticoltori della costa (Massa, Pisa, Lucca, Livorno, Grosseto) il 10 e 11 maggio al Real Collegio di Lucca presenteranno mostre, degustazioni, laboratori per 400 etichette (ogni azienda parteciperà anche una sua produzione enologica in anteprima) e con il classico matrimonio di sapori dello show cooking. Si tratta dell’esibizione in diretta di chef apprezzati che prepareranno 

Leggi tutto...
 
Lega Pro: il manager Roberto Angioni vola in America Stampa
Lega PRO
Scritto da Redazione   
Martedì 15 Aprile 2014 08:41

Nuova avventura per il dirigente del Prato Roberto Angioni, che a fine mese volerà negli Stati Uniti. Il manager marketing del club toscano è pronto all'avventura nella Major League Soccer con la neonata franchigia di Miami.

Leggi tutto...
 
Domenica di pasqua a Firenze - Lo scoppio del Carro Stampa
News
Scritto da Alice Mastroberti   
Martedì 15 Aprile 2014 05:36

Simbolo della Pasqua fiorentina è lo Scoppio del Carro.

Due buoi bianchi trasportano il Carro dal Piazzale del Prato fino al Duomo di Firenze. Un filo di ferro unisce il Carro all'altare maggiore. Lungo il filo è legata una colombina che porta nel becco un ramoscello di ulivo e ha il compito di scivolare con la miccia accesa per incendiare i fuochi d'artificio contenuti nel carro. Durante la S. Messa, al momento del Gloria, l'Arcivescovo accende i razzi della colombina che scorre lungo un filo, percorrendo tutta la navata centrale; qui appicca il fuoco ai mortaretti piazzati sul "Carro" e torna indietro verso l'altar Maggiore. Se la colombina compie il percorso per intero e lo scoppio è perfetto, si preannuncia per la città toscana un anno positivo.

Leggi tutto...
 
1000 successi in serie A della Fiorentina e 250 vittorie dell’era Della Valle Stampa
Serie A
Scritto da Alice Mastroberti   
Martedì 15 Aprile 2014 05:32

 

(nella foto la rete di Petrone nella prima vittoria della Fiorentina - fonte Museo Fiorentina- e l'ultimo goal viola nella vittoria numero 1.000 di Alberto Aquilani)

La Fiorentina ha centrato ieri due traguardi storici con il rotondo 5-3 sul Verona: il successo numero 1.000 in Serie A e la 250esima vittoria dell'era Della Valle.

«Questa ‘meta’ non poteva essere onorata in  modo migliore e sotto tutti i punti di vista» ha dichiarato il Patron Andrea Della Valle a Violachannel.tv.
«Sono orgoglioso che sia stata la mia famiglia a tagliare questo storico traguardo.

Leggi tutto...
 
I verdetti dell'Eccellenza Toscana Stampa
Eccellenza
Scritto da Redazione   
Lunedì 14 Aprile 2014 21:01

Tempo di verdetti nei due campionati di Eccellenza toscana. Il girone A ha proclamato vincitore il Ponsacco e domenica non si è giocata nessuna gara. La gara relativa alle semifinali playoff, in gara unica, Castelnuovo Garfagnana-Larcianese si giocherà domenica 27 aprile.

Leggi tutto...
 
I FESTEGGIAMENTI DELLA PISTOIESE CHE APPRODA IN LEGA PRO Stampa
Serie D
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Lunedì 14 Aprile 2014 11:48

La Pistoiese è in Lega Pro con tre giornate d'anticipo. Tutto merito del 2-2 conquistato a Piancastagnaio con il vantaggio immediato di Minincleri dopo nemmeno un minuto di gioco e la grande paura del primo tempo. Prima Poponcini di testa, poi Ancione fanno sudare freddo gli arancioni. Ci pensa allora Buglio, al secondo gol decisivo in sette giorni, a dare la rete che vale il ritorno in serie C dopo 5 anni.

Una grande festa per i 400 tifosi arancioni giunti alle pendici dell'Amiata ed alla fine tutti a saltare con Morgia in pole position e la maglietta celebrativa "Che fretta c'era..." con il Baffo inconfondibile che troneggia sulla t-shirt.

Ecco le foto dei festeggiamenti…

COMPLIMENTI ANCHE DALLA REDAZIONE TOSCANA DI RADIO BRUNO

 

      

  

 

 

 

 
AZZURRISSIMI TOUR -LIVORNO 17 MAGGIO 2014 Stampa
Eventi e spettacoli Radiobruno
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Lunedì 14 Aprile 2014 16:57

 

 

 

ARRIVA IN TOSCANA IL PROSSIMO 17 MAGGIO A LIVORNO AL PALAMODIGLIANI AZZURRISSIMI TOUR, LE LEGGENDE DEL CALCIO ITALIANO PORTANO NEI PALAZZETTI PIU’ IMPORTANTI D’ITALIA FESTA E CALCIO ATTRAVERSO UN GIOCO NUOVO LO SHOWBALL,

ASCOLTATE LE INTERVISTE ESCLUSIVE A MASSIMILIANO SUGLIA ORGANIZZATORE  E TOTO’ SCHILLACI TESTIMONIAL DELL’INIZIATIVA

RADIOBRUNO RADIO UFFICIALE DELLA TAPPA TOSCANA!

 

 

 

 

 
Altri Articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>