News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
   

         PONSACCO (PI)  

             

Lega PRO
AREZZO INCEROTTATO PAREGGIA 0 A 0 CONTRO IL FERALPI SALO' Stampa
Lega PRO
Scritto da Claudio Zingherini   
Sabato 25 Ottobre 2014 15:09

Finisce 0 a 0 tra Arezzo e Feralpi Salò. Partita tanto avara di emozioni nel primo tempo quanto entusiasmante nel secondo. Torna al comunale da avversario Elvis Abbruscato, indimenticato protagonista della promozione in serie B ed in Amaranto dal 2003 al 2006  con 44 reti segnate. Portieri inoperosi per tutto il primo tempo con solo due azione degne di nota una per parte. Il secondo tempo inizia a ritmi più alti e al 31' l'Arezzo va vicino al goal con Padulano, che di testa spedisce a lato un cross sporco di Millesi. Al 35' Montini si presenta a tu per tu con Branduani, lo scavalca con un pallonetto troppo morbido che da il tempo a Ranellucci di salvare sulla linea strozzando l'urlo di gioia degli amaranto sul calcio d'angolo seguente sempre Montini spedisce alto un buon pallone. Brividi per l'Arezzo al 41' quando Gulin dopo un paio di dribbling, spedisce la palla di poco fuori. L'Arezzo soffre nel finale dove il Feralpi nell'arco un minuto va vicino al goal ben tre volte: prima Belfasti colpisce la traversa con un tiro-cross, poi su due mischie con Zerbo su cui è bravo Benassi e con Bracaletti liberato in angolo dalla difesa.
L'Arezzo imbattuto al comunale può dirsi soddisfatto del punto viste le tante assenze.

AREZZO (3-5-1-1): Benassi; Guarino, Villagatti, Pisani; Campagna (st 24' Padulano), Coppola (st 5' Dettori), Cucciniello, Gambadori, Millesi; Erpen; Morga (st 17' Montini).

A disposizione: Leuci, Diana, Brumat, Vitiello.

Allenatore: Ezio Capuano.

Squalificati: Bonvissuto, Panariello.  Indisponibili: Carcione, Conti, De Martino, Fè.

FERALPI SALO' (4-3-3): Branduani; Tantardini, Leonarduzzi, Ranellucci, Belfasti; Fabris, Cittadino (st 21' Cavion), Bracaletti; Zerbo, Abbruscato (st 17' Romero), Broli (st 29' Gulin).

A disposizione: Proietti Gaffi, Carboni, Codromaz, Di Benedetto.

Allenatore: Giuseppe Scienza.

ARBITRO: Amabile di Vicenza (Santoro di Roma - Mangino di Roma). OA: Briglia di Pesaro.

NOTE: spettatori 2.500 circa. Prima della gara premiato l'ex Abbruscato, applaudito da tutto lo stadio. Ammoniti: pt 33' Cucciniello e Tantardini; st 14' Bracaletti, 19' Cittadino, 43' Ranellucci, 47' Gambadori. Angoli: 2-4. Recupero tempi: 1' e 4'

AddThis Social Bookmark Button
 
DOMENICA LA PISTOIESE OSPITA IL TERAMO Stampa
Lega PRO
Scritto da Omar Bonelli   
Venerdì 24 Ottobre 2014 21:00

  Sicuramente un bell'esame per la Pistoiese di Cristiano Lucarelli che domenica ore 14.30 affronta il Teramo avversario ostico, che si trova alle soglie della zona Play-off con 14 punti.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Ecco il primo rinforzo per la Lucchese: dopo mesi si sblocca la vicenda Raicevic Stampa
Lega PRO
Scritto da Massimo Stefanini   
Venerdì 24 Ottobre 2014 19:10

Eccolo il primo rinforzo per la Lucchese. Finalmente. Dopo mesi di attesa si è sbloccata la vicenda Raicevic. Adesso la Lucchese è come se avesse un nuovo acquisto, un giocatore in più in attacco. Si è sbloccata la vicenda burocratica del montenegrino che doveva avere il permesso di soggiorno per motivi di lavoro. La situazione si è complicata con l’approdo dei rossoneri nella galassia dei professionisti: fino alla passata stagione Filip nei dilettanti poteva giocare. Tra l’altro segnò uno dei gol decisivi per la vittoria finale, quello 

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Questo sabato Tuttocuoio atteso nello scontro di testa a Reggio Emilia. Stampa
Lega PRO
Scritto da Maurizio Ribechini   
Venerdì 24 Ottobre 2014 16:28
Davvero in pochi prima della vigilia del torneo avrebbero previsto che il big match della decima giornata sarebbe stato fra Reggiana e Tuttocuoio, eppure è così. Questo sabato pomeriggio alle 17 a Reggio Emilia si disputa infatti lo scontro diretto fra due delle capoliste di questo girone B. Guardando le dimensioni delle due località si potrebbe pensare al classico duello fra "Davide e Golia", visto che la città emiliana ha ben 172.000 abitanti e un blasone calcistico che parla di Serie A e B, mentre la piccola realtà di Ponte a Egola, che con meno di 9.000 abitanti ha qualcosa come venti volte in meno il numero di residenti di Reggio e una storia calcistica che parla di soli due anni fra i professionisti. Eppure la formazione di mister Alvini è intenzionata a vendere cara la pelle su un campo certamente difficile, ma con la consapevolezza di avere in fondo poco da perdere e anzi di avere dalla propria parte il miglior attacco del girone (sono 15 le reti segnate da Colombo e soci). Dall'altra parte la Reggiana contrappone invece la migliore difesa di tutta la Lega Pro (con soli 3 gol subiti).
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Lucchese-Grosseto spostata dall'1 al 3 novembre alle 20,45 per i Comics Stampa
Lega PRO
Scritto da Massimo Stefanini   
Venerdì 24 Ottobre 2014 13:30

Tutte le manifestazioni sportive sono sospese nel periodo concomitante con le mostre dei Comics, quando a Lucca arriveranno da tutta Italia centinaia di migliaia di visitatori. Quindi, anche se manca la ratifica ufficiale della Lega, come avevamo anticipato in un precedente articolo su questo sito, sarà spostata la gara tra Lucchese e Grosseto. Il derby era in programma nel consueto spezzatino il sabato primo novembre alle 14,30. Adesso invece, dopo la decisione per motivi di sicurezza, il match è stato spostato a 

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 392