News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
   

 

Lega PRO
Il bomber Arrighini ad un passo dall'Avellino Stampa
Lega PRO
Scritto da Massimo Stefanini   
Mercoledì 18 Giugno 2014 19:41

L’attaccante del Pontedera Arrighini sta per essere ceduto all’Avellino in serie B dove raggiungerebbe Paolo Regoli, operazione già perfezionata da giorni. Dunque anche il bomber in biancoverde. Questa sera infatti il direttore generale granata Paolo Giovannini e il diesse biancoverde Enzo De Vito si incontreranno a Milano per parlare dell’attaccante. Prima di ufficializzare il trasferimento però ci sarà da risolvere

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Il Tuttocuoio giocherà le gare interne in C al Mannucci di Pontedera. Ispezione ok della Lega al Porta Elisa di Lucca Stampa
Lega PRO
Scritto da Massimo Stefanini   
Mercoledì 18 Giugno 2014 19:11

Lo stadio Mannucci di Pontedera dovrà fare gli straordinari nella prossima stagione di Serie C unica. Tutte le domeniche infatti ospiterà partite. Quelle dei granata di casa ma anche quelli del Tuttocuoio che dopo lo spareggio con l’Arzanese si è conquistato il diritto di giocare con gli squadroni della C, dai capoluoghi toscani come Pisa, Pistoiese, Grosseto, Lucchese, Prato, alle blasonate Carrarese, lo stesso Pontedera (in derby davvero intrigante della Valdera), o il Viareggio. I neroverdi di Ponte a Egola, già nel campionato appena passato, il primo storico nel professionismo, erano emigrati al Masini di Santa Croce, 

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Cristiano Zanetti allenerà i Giovanissimi del Prato Stampa
Lega PRO
Scritto da Redazione   
Mercoledì 18 Giugno 2014 14:00

L'ex centrocampista di Inter, Roma e Juventus e Nazionale Italiana, Cristiano Zanetti - classe '77 - allenerà una formazione del settore giovanile del Prato nella prossima stagione.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Prato, ecco i primi nomi nerazzurri Stampa
Lega PRO
Scritto da Stefano Chini   
Mercoledì 18 Giugno 2014 13:56
Tanta attenzione della stampa milanese sull'accordo societario fra i biancazzurri del Prato e l'Inter. Ed ecco arrivare le prime indiscrezioni sui possibili arrivi in casa laniera. Il sito di notizie fcinter1908.it (che non è il sito ufficiale della società) in una news odierna mette come possibili contropartite tecniche i nomi di Simone Pasa, Gianmarco Gabbianelli, Andrea Romanò (che rimarrebbe in biancazzurro dopo l'esperienza degli ultimi due campionati), Fabio Eguelfi, Niccolò Belloni (quest'anno in B a Modena e qui nella foto di Micaela Bernasconi) e Leonardo Longo (che tornerebbe a Prato dopo aver giocato nelle giovanili laniere). Ovviamente, trattasi solo di indiscrezioni, arrivate però da fonti attendibili. Intanto, le notizie certe arrivano dalla Juventus F.C. che ha riscattato l´estremo difensore Mattia Del Favero, classe ´98 (portiere titolare dell'Under 16 azzurra) e il difensore Andrea Melani classe ´98, prodotti del vivaio laniero. Entrambi in prestito con la vecchia signora dallo scorso luglio, sono passati a titolo definitivo con la casacca bianconera.
AddThis Social Bookmark Button
 
Pino Vitale e Renzo Melani, amatissimi a Lucca, ora a Pisa, stima immutata. I tifosi: "Sarà ancora più bello batterli". Il derby è già cominciato Stampa
Lega PRO
Scritto da Massimo Stefanini   
Mercoledì 18 Giugno 2014 10:15

Appena si è diffusa la notizia del suo sbarco a Pisa, con i crismi dell’ufficialità, a Lucca sentimenti discordanti. Sì, perché Pino Vitale è una persona prima di tutto, poi un dirigente calcistico (anche ottimo imprenditore fuori dal mondo del pallone) che per la tifoseria è una specie di idolo. Pino nella città delle Mura vanta aperture di credito a livello di stima umana e professionale sconfinate. Arrivò con Renzo Melani (guarda caso insieme di nuovo sotto la Torre pendente) trasformando davvero il modo di pensare e di fare calcio in una piazza ambiziosa e blasonata all’epoca, 1985, ma ancorata a vecchi schemi. Vitale portò management, professionalità e la Lucchese viaggiò come un treno su due binari, roba difficilissima anche ai tempi moderni con la crisi e la congiuntura economica attuali. I rossoneri passarono sotto il profilo sportivo dalla C2  alla serie B e alla serie A sfiorata nel 1991, toccata quasi. In quegli anni 

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 Succ. > Fine >>

Pagina 90 di 390