News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale

Lega PRO
Ascoli, tris a Piacenza e fuga. L'Aquila secondo da solo davanti al Pisa Stampa
Lega PRO
Scritto da Maurizio Ribechini   
Domenica 23 Novembre 2014 20:18
Dopo la beffarda sconfitta interna nel derby contro la Carrarese, il Pisa si ritrova ora da solo al terzo posto in classifica, con sei punti di ritardo dall'Ascoli capolista, che adesso guida il girone B con cinque lunghezze di vantaggio su L'Aquila. I marchigiani hanno infatti vinto con un secco 3-0 sul campo della Pro Piacenza. Per la formazione ascolana (priva di Perez squalificato) si è trattata di una mera formalità, anche se i piacentini nel primo tempo hanno reclamato per due gol annullati e sono stati perforati la prima volta su calcio di rigore con Altinier al 17°, poi lo stesso attaccante ha raddoppiato al 38°, mentre il tris è arrivato in apertura di ripresa con Mustacchio che ha calato il sipario sulla sfida.
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
BEL PAREGGIO TRA PISTOIESE E PONTEDERA Stampa
Lega PRO
Scritto da Omar Bonelli   
Domenica 23 Novembre 2014 18:39

 Finisce con il pareggio il derby tra Pistoiese e Pontedera per 1-1 con due squadre che per 70 minuti hanno disputato una gran bel match, facendo anche divertire il pubblico del Melani, alla fine però negli ultimi minuti di gara, entrambe si sono accontentate di un bel punto che muove la classifica.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Grande vittoria dell'Arezzo sul Real Vicenza Stampa
Lega PRO
Scritto da Redazione   
Domenica 23 Novembre 2014 18:00
Con una prova perfetta l’Arezzo interrompe la serie positiva del Real Vicenza che durava da dodici giornate e si impone per 2-0. Nella prima frazione, durante la quale il Real Vicenza ha controllato il gioco senza creare occasioni, al 39° sugli sviluppi di un calcio di punizione Erpen ha inventato un assist per Panariello che ha battuto Tomei. Nella ripresa la squadra di Capuano ha controllato i tentativi di reazione della capolista, che non ha creato grandi occasioni se non un salvataggio miracoloso di Panariello su Bruno. La partita si è definitivamente chiusa all’87, quando Tomei ha atterrato in area Bonvissuto. Il direttore di gara ha assegnato il rigore agli amaranto ed espulso il portiere ospite. 
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Brilla la Capuano Band Stampa
Lega PRO
Scritto da Claudio Zingherini   
Domenica 23 Novembre 2014 17:12

L'Arezzo gioca la partita perfetta e porta a casa tre punti preziosissimi per avvicinarsi alla salvezza che è l'obbiettivo stagionale dichiarato. Il Vicenza parte bene con buone geometrie che mettono in diffcoltà l'Arezzo soprattutto in mezzo al campo dove il rientrante Carcione è apparso ancora lontano dalla miglior condizione. Le prime occasioni sono del Vicenza che impegna l'estremo amaranto in paio di circostanze ma Benassi si fa trovare pronto. La partita si sblocca al 38° su schema da calcio di punizione battuta da Carcione verso Erpen che sbaglia l'impatto con il pallone fornendo un assist involontario al difensore amaranto Panariello che si aggiusta la palla e batte a rete a colpo sicuro. Il Vicenza accusa il colpo a si arriva all'intervello con i padroni di casa in vantaggio. Nell'intervallo Capuano cambia fisionomia al centrocampo amaranto lasciando Carcione negli spogliatoi ed inserendo Coppola sulla corsia di sinistra dove l'Arezzo stava soffrendo le incoursioni degli esterni veneti. Al 55° l'Arezzo sfiora il raddoppio proprio con il neo entrato che sbaglia a tu per tu con il portiere veneto Tomei. Il Vicenza si fa vivo con un ispratissimo Bruno ma la difesa amaranto regge bene l'urto. La partita scorre via piacevole e su buoni ritmi fino al raddoppio dei padroni di casa grazie ad un rigore calciato da Erpen per fallo dell'estremo difensore Tomei che viene anche espulso nell'occasione. Alla fine ovazione per i giocatori e per uno scatenato Capuano che si è fatto un giro di campo per raccogliere gli applausi dei 3000 spettatori circa presenti al comunale.

 AREZZO (3-5-1-1): Benassi; Villagatti, Panariello, Conti (pt 35' Pisani); Campagna, Gambadori, Carcione (st 1' Coppola), Dettori, Brumat; Erpen; Montini (st 21' Bonvissuto). A disposizione: Leuci, Guarino, Morga, Padulano.

Allenatore: Ezio Capuano.

REAL VICENZA (3-5-2): Tomei; Carlini, Polverini (st 37' Chiarello), Piccinni; Lavagnoli (st 27' Galuppini), Cristini, Dalla Bona, Malagò (st 17' Caporali), Vannucci; Bruno, Bardelloni. A disposizione: Ziglioli, Beccaro, Solini, Pavan.

Allenatore: Michele Marcolini.

AddThis Social Bookmark Button
 
Tuttocuoio, la gioia di mister Alvini dopo il pareggio con il Teramo Stampa
Lega PRO
Scritto da Redazione   
Domenica 23 Novembre 2014 05:38
Con un punto ottenuto contro il Teramo , prosegue il viaggio ai piani alti della classifica per il Tuttocuoio di mister Massimiliano Alvini, che nel post partita si parla alla stampa esperimento tutta la sua soddisfazione per l'ennesimo risultato utile dei suoi:

"Oggi ho visto una partita fantastica a livello tattico, forse la migliore delle 14 giocate finora soprattutto in virtù della condizione fisica in cui versiamo. Bisogna essere obiettivi e analizzare le situazioni, per scelta nostra abbiamo fatto questa squadra molto giovane che oggi ha affrontato una compagine dai presupposti ben diversi dai nostri: è vero che all'inizio ci siamo portati dietro le scorie della gara persa a Gubbio, ma abbiamo comunque conquistato un punto prezioso, e se le situazioni fossero girate leggermente in modo diverso saremmo a parlare di una vittoria. 
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 410