News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
 

  

IL PRESIDENTE DEL VIAREGGIO STEFANO DINELLI DÀ LE DIMISSIONI Stampa
Lega PRO
Scritto da Simone Ferro   
Venerdì 03 Febbraio 2012 18:11

Stefano Dinelli (nella foto tratta dal web), presidente dell'Esperia Viareggio, si è dimesso dalla sua carica in seguito alla decisione (comunicata stamane) della Prefettura di Lucca su disposizione del Questore di consentire per la gara di campionato in programma domenica allo stadio dei Pini «Torquato Bresciani» la vendita dei biglietti soltanto ai residenti nella Provincia di Lucca (sono chiaramente esclusi da questa restrizione i possessori della tessera del tifoso).

Qua di seguito ecco le dichiarazioni rilasciate alla stampa dal dimissionario patron del Viareggio Stefano Dinelli nella conferenza stampa fuori-programma inaspettatamente convocata quest'oggi:

«Siamo stati informati soltanto stamani e ci saremmo aspettati quanto meno una convocazione per poter affrontare insieme il problema. Ed invece ancora una volta la nostra società subisce un danno economico notevole oltre che d'immagine insieme alla città tutta di Viareggio. Mi domando a cosa sia servito allora realizzare un prefiltraggio costatato ai cittadini di Viareggio ben 480mila euro che il Comune ha dovuto sottrarre ad altri investimenti per la città, se poi tanto vengono comunque vietate le tifoserie ospiti. Siamo stati due anni senza che i tifosi ospiti potessero venire qua nel nostro stadio perché mancava il prefiltraggio. E ora che l'abbiamo messo, dobbiamo di nuovo assistere a queste situazioni? Sono veramente offeso e amareggiato poiché ritengo che sia stato commessa un'autentica ingiustizia per tale decisione. Anche se non è dipeso da noi, la società si scusa col Taranto e coi suoi tifosi per quanto accaduto».

AddThis Social Bookmark Button