Quinews Radio Bruno Toscana

Livorno Calcio

Giornata di amichevole quella di ieri per il Livorno

  Giornata di amichevole, quella di ieri, per il Livorno, che a Rosignano, ha disputato un test match contro l'Atletico Piombino, formazione del campionato di Eccellenza: 5-0 in favore degli amaranto il risultato finale, maturato grazie alle reti di Montini, Murilo e Ponce, questi ultimi due autori di una doppietta. 
Non sono ovviamente scesi in campo i due infortunati, il portiere Luca Mazzoni, reduce dalla botta al volto contro il Cuneo, e il terzino Ivan Pedrelli, lungodegente, e con loro il centrocampista Francesco Valiani, semplicemente tenuto a riposo.
Hanno giocato il secondo tempo capitan Andrea Luci e il trequartista Pasquale Maiorino, apparsi in forma dopo i lievi acciacchi fisici monitorati durante la settimana.

Fonte: Tuttolegapro.com

Livorno: nuovo accordo di sponsorizzazione per la stagione in corso

 Per la stagione attualmente in corso, e a partire dalla prossima giornata di campionato, il Livorno potrà contare su un nuovo sponsor che sarà presente sul fronte delle maglie di prima squadra e Berretti: è stato infatti siglato l'accordo con Toremar, compagnia di navigazione livornese che si occupa della continuità territoriale con le isole di Capraia, Giglio, Elba e Pianosa e facente parte del Gruppo Onorato Armatori.
Questa nuova partnership consentirà anche alle squadre citate di viaggiare con navi del Gruppo Onorato Armatori (quelle della Moby) nelle trasferte di campionato in Sardegna.

 

 

 

 


A tal proposito, come riferito dal sito ufficiale del club labronico, ecco le parole del Responsabile Marketing Maurizio Laudicino:

“E’ un grande orgoglio avere un partner livornese così prestigioso al nostro fianco. Toremar sarà vicino ad una squadra di calcio per la prima volta e noi siamo fieri che la scelta sia caduta sulla nostra Società”.
Fonte: Tuttolegapro

CUNEO 0-LIVORNO 4: Le interviste del dopo partita

 

Cuneo-Livorno: 0-4

Splendida affermazione del Livorno sul campo del Cuneo che segna quattro reti. Da valutare le condizioni di Luci e Mazzoni usciti per infortunio.

Il tabellino
Cuneo:
 Stancampiano; Conrotto, Rosso, Boni; Baschirotto, Secondo (53′ Cristini), Provenzano (53′ Boniperti), Gerbauno, Testoni (81′ D’Ignazio); Dell’Agnello (81′ Martino), Zamparo (53′ Aperi). A disp.: Bambino, Giraudo, Mobilio, Genovese, Anastasia, Pellini, Maresca. All.: M. Gardano
Livorno
: Mazzoni (68′ Pulidori), Morelli, Gasbarro, Pirrello, Franco, Luci (68′ Gemmi), Bruno (63′ Giandonato), Montini, Valiani, Doumbia (80′ Perez), Vantaggiato (64′ Murilo). A disp: Hadziosmanovic, Borghese, Gonnelli, Zhikov, Marchi, Baumgartner, Ponce. All. Sottil
Arbitro: Camplone di Pescara
Rete: 21′ Doumbia, 46′ Vantaggiato, 53′ Vantaggiato (r), 87′ Montini
Note: angoli 1-1, ammoniti Dell’Agnello, Gasbarro, recupero 1′ + 3′

 

Domenica a Cuneo Simone Dell'Agnello per la prima volta avversario del 'suo' Livorno

Nella prossima gara di campionato contro il Cuneo gli amaranto troveranno ad attenderli una vecchia conoscenza, l'attaccante classe '92 Simone Dell'Agnello. Il livornese è cresciuto nelle giovanili dell'Inter, poi è passato al Livorno in serie B nella stagione 2011/12, nell'ambito dell'accordo del portiere Francesco Bardi all'Inter. Ha debuttato in campionato con la maglia amaranto il 27 agosto 2011. A novembre si rompe il legamento del ginocchio sinistro. Chiude il campionato giocando solo 5 partite (171' minuti giocati). L'anno dopo viene confermato e disputa 15 partite (297' minuti giocati) nel campionato 2012/13, segnando il primo gol con il Livorno contro l'Ascoli nelle Marche (1-4). Successivamente veste le maglie di SudTirol, Barletta e Savona, prima di tornare a Livorno nell'estate del 2016. Conclude la stagione con altre 12 presenze (390' minuti giocati) in campionato, segnando un'altra gol al 58' la rete del vantaggio contro l'Arezzo. Nell'ultima sessione di mercato, l'attaccante livornese, è passato in prestito al Cuneo. E domenica con la maglia dei piemontesi giocherà per la prima volta in assoluto in carriera da avversario degli amaranto.