Quinews Radio Bruno Toscana

Livorno Calcio

Il Tirreno: "Arezzo-Livorno è diventata la sfida fantasma"

  Non si giocherà Arezzo-Livorno. Ieri la decisione rinviare il derby a data da destinarsi, in attesa di capire quali saranno gli sviluppi in casa amaranto. "Arezzo-Livorno è diventata la sfida fantasma" scrive oggi l'edizione livornese de Il Tirreno, che  prova a far luce sulla situazione: "Tutti a casa. I giocatori non scioperano, il Livorno non gioca, i tifosi non partono. Questo Arezzo-Livorno ci regala solo soltanto dei "non". Di certezze invece neanche l'ombra. Solo un ginepraio di ipotesi, una valanga di "se" che per ora ci convincono poco. Ha deciso tutto la Lega, ha deciso il suo presidente Gravina che ha voluto anticipare la decisione dei giocatori e rinviare la partita. Il rischio di giocarla in realtà non esisteva, perché comunque i giocatori dell'Arezzo (non avendo avuto alcuna garanzia) avrebbero comunicato la loro volontà di andare avanti con lo sciopero. Gravina dunque ha giocato d'anticipo. Ufficialmente dunque la partita è rinviata a data da destinarsi. Ora però c'è da capire quale sarà il destino dell'Arezzo, perché non pensiamo proprio che domattina si svegli un magnate cinese che copre le perdite di 2 milioni di euro e conduce la squadra verso la fine del campionato. Piuttosto è più probabile che ci sia una accelerata verso il fallimento e l'esercizio provvisorio, il che potrebbe anche portare l'Arezzo a concludere la stagione, un po' come sta succedendo con il Vicenza".

Fonte: TuttoC.com

Livorno, per la porta arriva Sambo

Nuovo rinforzo per il Livorno. Secondo quanto riferisce alfredopedulla.com, il club amaranto ha trovato l'intesa con il portiere Nicola Sambo, classe 1995 e svincolato da luglio dopo l’esperienza con il Venezia. Intesa raggiunta fino a giugno.

Fointe: TuttoC.com

Livorno, Pecini: "La Lega ha svolto bene il ruolo di garante"

E' stata rinviata la gara che l'Arezzo avrebbe dovuto giocare contro il Livorno, e in merito a ciò, dai canali ufficiali del club labronico, arriva il commento del DG Nicola Pecini:

"Prendiamo atto della decisione della Lega, la consideriamo di fatto una decisione di buon senso: parlando con il presidente Gravina abbiamo chiesto fortemente che la Lega ricopra il suo ruolo istituzionale, che è quello di garante della regolarità del campionato, e credo che lo abbia fatto in modo egregio, perchè il rischio era che solo il Livorno giocasse una partita vera contro l'Arezzo, mentre poi le altre gare, a cominciare da quella dispendiosa di Olbia, non sarebbero potute essere garantite. Con questo tipo di rischio all'orizzonte credo che aver preso tempo e rinviato la partita offra a tutti gli attori la possibilità di valutare bene il da farsi per il prosieguo".

Conclude poi: "Sebbene il Livorno abbia voglia di giocare per dimostrare sul campo la bontà del nostro lavoro e la volontà di raggiungere questo obiettivo, credo sia stato importante il messaggio della Lega, che le istituzioni sono a fare da garanti alla competizione: se non c'è la certezza che l'Arezzo possa mantenere fino in fondo l'impegno preso a inizio stagione è stato giusto prendere questa decisione".
Fonte: TuttoC.com

Pres. Livorno: "Teniamo duro: siamo primi e dobbiamo restarci"

"Ragazzi tenete duro: siamo ancora primi e dobbiamo restarci. C'è stato un momento difficile ma questa parentesi deve essere chiusa in fretta, già dalla partita di domenica contro l'Arezzo. Il mister troverà le soluzioni giuste ma voi in campo dovete dare l'anima per questa maglia e per tutti i i tifosi che vi seguono sempre". Questo, in sintesi, il discorso che Aldo Spinelli, patron del Livorno, ha rivolto ai suoi giocatori nella visita a sorpresa effettuata ieri al centro Coni di Tirrenia. Lo riporta La Nazione. Fonte: TuttoC.com

Livorno, ecco gli orari delle gare fino al termine del campionato

La Lega di serie C ha stabilito orari e giorni delle prossime partite da Marzo a Maggio 2018. Il Livorno giocherà di Sabato a partire dalla gara interna con il Cuneo. Previsti due turni infrasettimanali: con il Siena Martedì 20 Marzo alle 20:30 e Livorno-Monza il 29 Marzo alle 20:30. Il derby con il Pisa all’Ardenza è programmato per il 14 Aprile alle 14:30. Ultima in casa con la Carrarese il 28 Aprile, ultima di campionato a Piacenza il 5 Maggio alle 16:30. Le partite potranno essere soggette a spostamenti di data in base alle esigenze televisive. 

9a: Livorno-Cuneo, sab 3/3, ore 14:30
10a: Giana Erminio-Livorno, sab 10/3 ore 14:30
11a: Pro Piacenza-Livorno, sab 17/3 ore 16:30
12a: Livorno-Siena, mart 20/3, ore 20:30
13a: Viterbese-Livorno, sab 24/3 ore 20:30
14a: Livorno-Monza, giov 29/3, ore 20:30
15a: Olbia-Livorno, sab 7/4 ore 14:30
16a: Livorno-Pisa, sab 14/4, ore 14:30
17a: Arzachena-Livorno, sab 21/4, ore 14:30
18a Livorno-Carrarese, sab 28/4, ore 16:30
19a: Piacenza-Livorno, sab 5/5 ore 16:30