News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
   

  

  

 

Livorno Calcio
CESSIONE LIVORNO CALCIO: siamo alla "guerra" dialettica! Stampa
Livorno Calcio
Scritto da Massimo Brachini   
Venerdì 16 Maggio 2014 08:04

  Una cosa è sicura. Se sei un tifoso del Livorno Calcio non conosci la noia, perchè tutto che sia calcio giocato o società in ebollizione rimane tra le nuvole e niente mai è definito con certezza. Sembrava tutto evaporato nella trattativa tra Spinelli e  Bandecchi per la cessione della società. Ieri sembrava una giornata tranquilla quando dalle 16 in poi è scoppiato il match a colpi di comuinicati stampa. Da Roma è partito il primo gancio destro al volto di Spinelli: "“Abbiamo letto con disappunto su diverse testate giornalistiche che la trattativa tra il gruppo Spinelli e l’Università Niccolò Cusano sarebbe saltata, come detto dal presidente Spinelli, per mancanza di liquidità momentanea – scrivono dall’ufficio stampa dell’ateneo romano – Vorremmo precisare che questo non risponde a verità ma è solo l’interpretazione di una nostra scelta industriale, non mancanza di liquidità ma impiego di liquidità in altri modi. D’altronde lungi da noi pensare che se il Gruppo Spinelli avesse voluto 12 milioni cash.

Ricordiamo che l’Unicusano onora con regolarità mensile 600 stipendi e possiamo oltretutto dire senza timore di smentita, che da ieri l’Unicusano sta valutando l’acquisto di un’altra tra 3 società di calcio (in serie A,B, Lega Pro) in base alla migliore possibilità di sviluppo del piano industriale, lo stesso che avremmo portato alla squadra e alla città di Livorno.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
LIVORNO:SALTA LA TRATTATIVA TRA BANDECCHI E SPINELLI...almeno per ora! Stampa
Livorno Calcio
Scritto da Redazione   
Mercoledì 14 Maggio 2014 18:28
Salta ufficialmente la trattiva per il passaggio di proprietà del Livorno Calcio tra Spinelli e Bandecchi. Attraverso un comunicato l’Università Cusano fa sapere che la trattativa per l’acquisto delle quote del Livorno Calcio da parte della stessa è da ritenersi conclusa negativamente per motivi indipendenti dalle parti. Non mancano i ringraziamenti a Spinelli da parte della società di Bandecchi a seguito.  Di seguito il comunicato ufficiale:

“L’Università Niccolò Cusano comunica che la trattativa per l’acquisto delle quote del Livorno Calcio da parte della stessa è da ritenersi conclusa negativamente per motivi indipendenti dalle parti. Ringraziamo il Presidente Spinelli per le belle parole espresse fino ad oggi su di noi e con la stessa stima gli auguriamo buon lavoro”.
Sin qui il risultato dell'incontro tra le parti avvenuto ieri. Di fatto l'Unicusano non è al momento in grado di versare la quota in contanti richiesta da Spinelli e dunque ritiene la trattativa conclusa. Punto. Ma il vulcanico Presidente del Livorno ha già predisposto un piano "B". Ovvero curare lui stesso la cessione dei gioielli di casa, leggi Paulinho e Ceccherini, incassare un importo molto vicino alle sue pretese e poi cedere ad una cifra simbolica, sicuramente molto inferiore, il Livorno Calcio a Bandecchi e il suo gruppo. "E' un metodo per agevolare l'operazione - afferma lo stesso Spinelli - il modo più veloce per fare cassa, spero di chiudere entro giugno. Bandecchi è una persdona affidabile ma non ha liquidi da versare subito".  "In ogni caso se non  ci fosse la vendita - prosegue il Presidente - possiamo anche andare verso una autogestione senza mettere un euro in più. Non posso abbandonare il Livorno a sè stesso". Si prevedono dunque
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
CESSIONE LIVORNO CALCIO. Oggi il giorno decisivo? Stampa
Livorno Calcio
Scritto da Massimo Brachini   
Mercoledì 14 Maggio 2014 02:52
Potrebbe essere arrivato il giorno del "giudizio". Oggi 14 maggio 2014 potrebbe diventare una data storica per il Livorno Calcio. La trattativa tra Aldo Spinelli e Stefano Ranucci, AD dell'Unicusano, pare che dopo qualche giorno di tranquillità si sia improvvisamente impennata. Oggi incontro tra i commercialisti di fiducia delle controparti, assenti i protagonisti diretti, ma è lecito credere che rimarranno costantemente in contratto con i rispettivi fiduciari. Spinelli ieri in serata si è lasciato andare a dichiarazioni ottimistiche, i segnali che gli sono giunti da Roma sembrano andare nella direzione da lui richiesta,
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Livorno-Fiorentina 0-1. Amaranto in B, nervosismo e finale “caldo” Stampa
Livorno Calcio
Scritto da Redazione   
Domenica 11 Maggio 2014 16:55
Termina qui l’avventura in Serie A per gli amaranto, che oggi, nella penultima giornata di campionato, arrivano alla certezza matematica della retrocessione. Fatali agli uomini di Nicola sono state la sconfitta in casa con la Fiorentina ed i risultati di Chievo e Sassuolo, che hanno vinto nelle partite contro Cagliari e Genoa. Vittorie che pongono fine alla lotta salvezza, che termina con una giornata d’anticipo, in quato la classifica recita Sassuolo 34, Chievo 33, Catania e Bologna 29, Livorno 25. La vittoria del Catania a Bologna, inutile ai siciliani, relega il Livorno anche alla certezza dell’ultimo posto in classifica. Un finale di stagione amaro per un’annata che era partita con l’obbiettivo della salvezza e che dopo le prime giornate aveva illuso sulle possibilità della nostra squadra, la quale aveva colto dei buoni risultati nelle prime giornate di campionato. Ma il prosieguo della stagione non è stato altrettanto buono, e nonostante il doppio avvicendamento sulla panchina (Di Carlo al posto di Nicola a metà campionato, con Nicola che poi si è ripreso invano il suo posto nelle ultime partite) la squadra non è riuscita a salvarsi in quella che potrebbe essere ricordata come l’ultima stagione dell’era Spinelli.

Tabellino
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Nicola in vista della Fiorentina: "Provarci sin o alla fine, a prescindere" Stampa
Livorno Calcio
Scritto da Massimo Brachini   
Sabato 10 Maggio 2014 12:18

 

 

Il pensiero di Davide Nicola alla vigilia di Livorno-Fiorentina è molto chiaro: Provarci sino alla fine, dobbiamo fare il nostro dovere sino in fondo". Nicola inoltre ricorda come con il Livorno sia stato svolto un grande lavoro nel contesto di una squadra che presentava quasi tutti debuttanti per la serie A.

AddThis Social Bookmark Button
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 124