News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale

News
E' italiano e lucchese la vittima ritrovata sotto le Mura lunedì notte a Lucca. In un primo momento gli inquirenti avevano parlato di straniero. Stampa
News
Scritto da Massimo Stefanini   
Martedì 01 Settembre 2015 12:37

E’ italiano e lucchese la vittima delle Mura di lunedì notte. Nella concitazione del momento sembrava che fosse uno straniero di origine magrebina. Notizia perlatro diffusa dagli stessi inquirenti. Due fendenti sono stati quelli mortali dopo una serie di coltellate, che il giovane si è inflitto con un'arma correndo attraverso il viale Regina Margherita e poi lungo il vialetto che dagli spalti conduce alla sortita del baluardo San Colombano. E' qui che un 26enne lucchese, Nicola Barsotti, con pregiudizi penali per stalking -, e non uno straniero come era sembrato agli inquirenti in un primo momento -, si finisce in modo atroce, 

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Investita e uccisa mentre fa jogging, pirata arrestato a Livorno Stampa
News
Scritto da Redazione   
Lunedì 31 Agosto 2015 13:09

Un automobilista 27enne ha travolto e ucciso una donna di 54 anni che stamani faceva jogging a lato della strada provinciale Mortaiolo-Vicarello, a Livorno. Poi è fuggito chiamando il 112 e simulando il furto dell'auto. Il 27enne è stato presto individuato dai carabinieri e quindi arrestato per omicidio colposo, omissione di soccorso e simulazione di reato. L'incidente c'è stato verso le 7.30. Sul posto due ambulanze del 118. La donna, abitante a Vicarello, sarebbe morta subito nell'impatto.

La donna vittima del 'pirata' è Rosanna Lo Bianco, 54 anni, moglie di un brigadiere del reggimento carabinieri paracadutisti 'Tuscania'. Era uscita da poco dalla sua casa di Vicarello proprio per fare jogging lungo la strada provinciale. L'arrestato, invece, si chiama Simone Carmignani, abita nel paese di Nugola

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Presentata la mostra del vino di Montecarlo 2015 Stampa
News
Scritto da Massimo Stefanini   
Sabato 22 Agosto 2015 13:58
Sarà il pesce ed il relativo matrimonio di sapori con i vini doc di Montecarlo, la novità assoluta dell’edizione 2015, la numero 48 (nel 2017 per il mezzo secolo previsti eventi straordinari) della festa del vino sul colle del Cerruglio, in programma dal 27 agosto all’8 settembre. Martedì 1 settembre, nel salotto sotto le stelle, nel cortile dell’ex istituto Pellegrini-Carmignani, dove verranno illustrati i prodotti delle fattorie locali, avremo specie ittiche da riscoprire cucinate in modo da esaltare i vini montecarlesi.
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
ECCO TUTTE LE INFORMAZIONI PER ASCOLTARE IL PENTASPORT SU RADIO BRUNO Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ascoltare meglio il Pentasport la redazione di Radio Bruno Toscana consiglia di risintonizzare le vostre autoradio (un po' come si fa con il digitale terrestre della tv) in quanto per migliorare la sintonia di Radio Bruno Toscana sono stati cambiati alcuni apparati come l'R.D.S., quindi meglio ripartire da capo con la sintonizzazione delle vostre autoradio.

 

Ecco l'elenco delle frequenze con le zone di copertura  più vicine a voi :

F.M. 90.6 Prato-Pistoia

F.M. 90.8 Firenze

F.M. 102.1 Piombino e Follonica

F.M. 102.8 Pisa, Lucca, Livorno, Viareggio e zone limitrofe

F.M. 103.00 Pistoia, Valdarno, Arezzo e Mugello

F.M. 99.00 Grosseto

F.M. 97.70 Siena

F.M. 99.20 Empoli e zone limitrofe

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Navacchio (PI), guardia giurata rapina il collega: ucciso Stampa
News
Scritto da Redazione   
Giovedì 13 Agosto 2015 15:09

Un tentativo di rapina dell'incasso della sala Bingo di Navacchio è finito nel sangue dopo che una guardia giurata - Simone Paolini, 37 anni, di Pisa - ha reagito e ha sparato uno o due colpi di pistola e il rapinatore  è rimasto ucciso. È accaduto intorno alle 4,30 del 13 agosto, indagano i carabinieri. La vittima è un'altra guardia giurata, Davide Giuliani, nato nel 1969, residente a Montecalvoli nel comune di Santa Maria a Monte e attualmente in congedo dal lavoro per motivi di famiglia. Il vigilante che ha sparato è già stato indagato dalla procura: un atto dovuto. L'interrogatorio è stato fissato per il pomeriggio del 13 agosto. Sono in corso una serie di verifiche sulla validità del porto d'armi dalla guardia che ha sparato. È molto probabile che il porto d'armi di quest'ultima fosse scaduto, gli inquirenti stanno cercando di verificare se era in fase di rinnovo. Così come sono in corso altre verifiche sulle licenze necessarie per svolgere il servizio di vigilanza privata.

Secondo la ricostruzione dei militari dell'Arma, la vittima, che conosceva molto bene le modalità di svolgimento del servizio di ritiro degli incassi, ha atteso un collega, un'altra guardia giurata dello stesso istituto di vigilanza, Guardie di Città di Pisa, per derubarlo dell'incasso che aveva appena ritirato dal Palabingo di Navacchio in via del Nugolaio. Il collega non lo ha riconosciuto perché il rapinatore indossava un casco. A quel punto, ha reagito e ha sparato. Solo dopo, stando alla prima versione che i carabinieri stanno accertando, avrebbe riconosciuto il bandito solitario.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 334