News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale

 

  

News
Terrorismo: minacce ad ambasciate, studente turco espulso da Normale Stampa
News
Scritto da Redazione   
Martedì 20 Gennaio 2015 23:45
In una mail al quotidiano Il Tirreno: 'soluzione è paganesimo'
 
Sul comodino complicati testi di fisica quantistica per i corsi alla Normale, dove nella sessione del luglio scorso era stato ammesso per un dottorato di fisica. Con il telefonino e il tablet, invece, avrebbe inviato minacce via mail ai governi occidentali, compresi quelli italiano e americano, affermando, secondo la Digos che lo ha scoperto, di saper confezionare ordigni e di essere pronto a farsi saltare davanti alle ambasciate. Per questo uno studente turco di 25 anni, Furkan Semih Dundar è stato espulso dall'Italia, e indagato per procurato allarme. Dundar era apparentemente uno studente modello, ma con presunte simpatie islamiste, anche se gli inquirenti non lo ritengono un vero e proprio jihadista. Le sue minacce non sono state sottovalutate, ma neppure prese troppo sul serio. Anche se gli sono costate un'espulsione immediata. "Noi lo abbiamo selezionato per il suo talento - spiega il direttore della Normale Fabio Beltram - non possiamo certo vigilare sull'attività online dei nostri allievi e sulle loro opinioni personali".

In serata sul Tirreno online è stata pubblicata la traduzione dall'inglese di una mail che il quotidiano spiega di aver ricevuto dallo studente turco dopo averlo contattato via web: "La soluzione nella quale le persone (sia gli Orientali che gli Occidentali), troveranno la pace - queste le parole riportate dal quotidiano online -,
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
A Montalcino centrale smistamento coca:8 arresti, coinvolti lavoratori aziende vitivinicole . Stampa
News
Scritto da Redazione   
Martedì 20 Gennaio 2015 12:25
 
SIENA, 20 GEN - Avevano creato una centrale di smistamento della cocaina in provincia di Siena, approfittando della copertura derivante dal loro lavoro in 3 aziende vitivinicole di Montalcino. La droga era destinata a imprenditori del luogo per festini e serate nei locali. E' quanto hanno scoperto i carabinieri di Siena, spiega l'Arma,
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
I Migliori Momenti Di Tutto il Calcio Toscano Minuto Per Minuto Domenica 18 Gennaio Stampa
News
Scritto da Francesco Rofi   
Domenica 18 Gennaio 2015 18:05

I Migliori Momenti di Tutto il Calcio Toscano Minuto per Minuto di questa domenica 18 Gennaio

AddThis Social Bookmark Button
 
Esplosione dopo fuga di gas a Vicchio nel Mugello: 4 ustionati, 2 bimbe. Stampa
News
Scritto da Redazione   
Domenica 18 Gennaio 2015 13:48
Piccole non gravi, appartamento completamente sventrato
 
 
Un'esplosione è avvenuta la notte scorsa, poco prima dell'una, in un appartamento di Ponte a Vicchio, nel Mugello, si presume in seguito ad una fuga di gas da una bombola di gpl. Nella casa, secondo quanto ricostruito dai vigili del fuoco, si trovava una ventina di persone, amici e famigliari. Nella deflagrazione, che ha distrutto completamente l'appartamento, sono rimasti gravemente ustionati due adulti, due cittadini macedoni di 37 e 50 anni, e due bambine di 2 e 12 anni, medicate e subito dimesse. Secondo quanto riferito, la palazzina a tre piani in cui è avvenuta l'esplosione ospitava 6 famiglie che hanno tutte dovuto lasciare le loro case.
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
RC AUTO: PER 130MILA TOSCANI UN 2015 PIU' CARO Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Giovedì 15 Gennaio 2015 16:27

 

Andrea Polo Direttore della comunicazione di Facile.it

Per 130.000 toscani l’anno nuovo appare già contrassegnato da rincari: secondo le rilevazioni del portale Facile.it, il 5,40% di chi rinnova la sua polizza RC auto in Toscana sarà costretto a pagare un premio assicurativo più elevato per aver provocato un incidente.

Tra le province si sono registrate alcune differenze: Pistoia appare la più virtuosa, considerando che qui solo il 4,21% vedrà peggiorare la propria classe di merito; Prato, di contro, vede il 6,65% dei suoi guidatori come colpevoli di un sinistro e quindi colpiti da premi più alti.

Per chi invece non ha causato incidenti ci sono buone notizie: in un anno i premi medi per assicurare le auto in Toscana sono calati del 13,93%.

AddThis Social Bookmark Button
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 296