News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
   

  

  

 

News
PONTASSIEVE, CITTA' DI RENZI RECORD DI VOTANTI-GAMBERI LA SPUNTA Stampa
News
Scritto da Redazione   
Lunedì 26 Maggio 2014 20:37

 Alle tre del pomeriggio il segretario del Pd di Pontassieve, Stefano Gamberi, fa pure lo scaramantico. Nel suo paese, che è il paese dove vive il premier Matteo Renzi, i democratici hanno ottenuto il 69,8%, il miglior risultato d’Italia. Ma siccome si è votato pure alle amministrative e lo spoglio è ancora in corso, il segretario cittadino è teso e preferisce non parlare di festeggiamenti. Appena due ore dopo, però, pare già un’altra persona: “Un grande risultato anche qua, abbiamo vinto al primo turno. Il sindaco sfiorerà il 70%”. Gamberi, nel suo entusiasmo, è persino pessimista: alla fine la percentuale definitiva per il nuovo sindaco supera il 74%

AddThis Social Bookmark Button
 
NARDELLA SINDACO DI FIRENZE-A PRATO BIFFONI Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Lunedì 26 Maggio 2014 20:00
Per quanto riguarda i Comuni, a Firenze è una marcia trionfale quella di Dario Nardella che sfiora il 60 per cento dei consensi contro lo sfidante del centro destra Marco Stella fermo al 12.06 per cento. "Ce l’abbiamo messa tutta e il risultato sembra davvero bellissimo: un risultato forte, chiaro e netto": queste le prime parole del neo sindaco. Arrivato in Palazzo Vecchio Nardella, che si appresta ad essere uno dei sindaci più votati della città (nel 1994 Mario Primicerio vinse con il 59,8%) non ha nascosto l’emozione di chi ha ottenuto "una straordinaria opportunità" ma anche “una grande responsabilità che i fiorentini ci consegnano. Cercherò - ha aggiunto - di essere all’altezza di questo consenso e di questa fiducia". Il centrosinistra riconquista Prato dopo la perentesi di Roberto Cenni. Matteo Biffoni (Pd), avvocato pratese di qurant’anni, vince con circa il 58%, la coalizione di Cenni non è andata oltre il 28% mentre il Movimento cinque Stelle si è fermato all’8%
AddThis Social Bookmark Button
 
EUROPEE-IL PD SUPERA TUTTI Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Lunedì 26 Maggio 2014 08:48

  Trionfo Renzi, ridimensionamento Grillo, delusione Berlusconi. Le elezioni Europee e Comunali si sono trasformate in un vero plebiscito per il Partito democratico, il cui consenso (seppur con i dati ancora parziali) è andato al di là di ogni più rosea aspettativa. Lo dicono i dati, che parlano di una vittoria schiacciante per i democratici: il Pd è al 41% dei consensi. Un plebiscito, sia per il partito che per il suo leader, con il voto che ha rappresentato un test sull’operato dell’esecutivo. Lo stesso Renzi, del resto non ha nascosto la sua gioia: “Un risultato storico. Sono commosso e determinato adesso al lavoro per un’Italia che cambi l’Europa. Grazie #unoxuno #senza paura” ha scritto su Twitter, rimandando alle prossime ore la conferenza stampa per commentare il trionfo. Perché di questo si tratta. La conferma arriva dai distacchi. Il Movimento 5 stelle, da più parti indicato come vero spauracchio per il Pd, si è fermato poco sopra il 20% (20,84%), il che significa quasi 22 punti di distacco. Altro che testa a testa, altro che #vinciamo noi: i 5 Stelle sono stati doppiati, il che pone seri dubbi sulla bontà della strategia elettorale di Grillo e company. E se il M5s non ride, Forza Italia è costretta a piangere. L’impatto di Silvio Berlusconi sul voto, infatti, è stato pressoché nullo: Forza Italia è ferma al 15,60%, in netto calo rispetto alle scorse politiche. Netto ridimensionamento degli azzurri e fine definitiva del berlusconismo?

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Dati finali europee per la Toscana Stampa
News
Scritto da Alice Mastroberti   
Lunedì 26 Maggio 2014 07:08

 

 

Elezioni: EUROPEE; TOSCANA 3970 sezioni su 3970

Votanti: 1.972.406 (66,7%)

 

PARTITO DEMOCRATICO                                               1.069.179  56,4%

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT                         316.492  16,7%

FORZA ITALIA                                                             222.588  11,7 %

L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS                                    97.268  5,1%

FRATELLI D'ITALIA - ALLEANZA NAZIONALE                   61.229  3,2 %

LEGA NORD                                                                48.639  2,6 %

NUOVO CENTRO DESTRA - UDC                                    45.170  2,4 %

VERDI EUROPEI-GREEN ITALIA                                     15.273  0,8 %

ITALIA DEI VALORI                                                      9.729  0,5 % 

SCELTA EUROPEA                                                        8.514  0,4 %

IO CAMBIO - MAIE                                                        3.211  0,2 %

 

 

AddThis Social Bookmark Button
 
Capannori e Montecarlo al voto nella Piana di Lucca Stampa
News
Scritto da Massimo Stefanini   
Sabato 24 Maggio 2014 13:11
Ci siamo. Anche in Lucchesia, nella Piana, ci si prepara al voto. Dopo una lunghissima campagna elettorale, in pratica mai sopita sin dalle primarie del centrosinistra a febbraio, nel Comune più esteso e più popoloso della Piana le urne decideranno il rinnovo del consiglio. L’attesa è notevole anche per i “veleni” degli ultimi giorni. A Capannori, dove la tradizione moderata e cattolica è un fattore, il centrosinistra non si è mai imposto al primo turno. Ma è pur vero che il centrodestra non vince dal 1999. In lizza 
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 20 di 254