News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
   

         PONSACCO (PI)  

             

News
Morti 3 sub alle 'Formiche' di Grosseto Stampa
News
Scritto da Redazione   
Domenica 10 Agosto 2014 23:19
Un quarto è ricoverato in camera iperbarica
 
Tre sub sono morti alle Formiche di Grosseto, alcuni scogli a qualche miglio dalla costa. Un altro subacqueo è ricoverato in camera iperbarica. Ancora non sono chiare le cause dell'accaduto. I quattro avevano raggiunto le Formiche a bordo di una barca dal porto di Talamone.

L'incidente si sarebbe verificato in due fasi. Prima uno dei sub del gruppo, che era sul posto con una organizzazione di diving di Talamone (Grosseto), avrebbe accusato un malore poi rivelatosi mortale ed è stato soccorso da un compagno di immersione, che avrebbe accusato anche lui un malore. I soccorsi del 118, giunti anche a bordo di una vedetta della Guardia costiera,
AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Precipita aliante, due morti in Lucchesia Stampa
News
Scritto da Massimo Stefanini   
Domenica 10 Agosto 2014 14:30

Testimoni hanno visto staccarsi un’ala e per il velivolo ultraleggero senza motore partito venti minuti prima dall’aeroporto di Tassignano, nel comune di Capannori, nella Piana di Lucca, non c’è stato niente da fare: in avvitamento e perdendo pezzi si è schiantato in un campo accanto alla biblioteca. Poteva essere una tragedia ancora maggiore visto che le case erano a pochi metri, così come la ferrovia. I due occupanti l’aliante, l’istruttore Leonardo Ambrogetti, 55 anni, di Firenze e l’allievo Stefano Boschi, 34 anni di Arezzo, sono deceduti all’impatto al suolo davvero tremendo, 

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
300mila EURO DI INVESTIMENTI SULLA SANITA' Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 08 Agosto 2014 17:46

 

 

La Regione ha deliberato un primo atto di consolidamento della programmazione degli investimenti di natura statale, cui seguiranno ulteriori atti ad integrare i finanziamenti statali con quelli regionali.

Il quadro sarà quindi completo a settembre. 300 milioni di investimenti di natura regionale, che nell’anno in corso e nel prossimo consentiranno di proseguire nel progetto di rinnovamento tecnologico e strutturale della sanità toscana.

“Nuovi ospedali e nuove tecnologie – dice l’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni – che hanno interessato e interesseranno tutte le aziende della Toscana, verso uno sviluppo di eccellenza ma equilibrato ed equo nei diversi territori. 42 nuovi ospedali, o riadeguati secondo i migliori standard, 40 Case della salute, oltre un miliardo di valore di tecnologie, le più innovative di ultima generazione per la diagnostica per immagini e per la cura dei tumori. Una sanità – conclude – volano di sviluppo economico e di salute che consegniamo ai cittadini di oggi e alle nuove generazioni.

AddThis Social Bookmark Button
 
RADUNO NAZIONALE DI SCOUT A SAN ROSSORE IN 30MILA ATTESO PER DOMENICA RENZI Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Venerdì 08 Agosto 2014 06:10

 

La musica e le canzoni sono il tema conduttore della cerimonia inaugurale della Route nazionale Agesci 2014 che a Pisa, nella Tenuta di San Rossore, ha radunato 30 mila scout provenienti da tutta Italia sulla ‘strada del coraggio’.

Il sole è ancora alto sui prati della grande arena quando lo spettacolo comincia e allora i corpi sudati dei 30 mila ragazzi accovacciati rendono il clima del tutto simile a quello di un grande concerto rock. E il grande palco, che domina l’arena dove domenica il presidente della Cei Angelo Bagnasco celebrerà la messa alla quale parteciperà anche il premier Matteo Renzi, sembra perfetto per un evento come questo e pare emozionare anche i politici chiamati a salirci sopra per salutare i 30 mila rover e scolte giovani, giovanissimi e meno giovani.
AddThis Social Bookmark Button
 
NIENTE BAGNO IN MARE A VIAREGGIO Stampa
News
Scritto da Benedetta Bolognesi   
Mercoledì 06 Agosto 2014 08:15

 

 

Sono “non idonee alla balneazione” le acque antistanti la passeggiata di Viareggio, dove sorge la maggior parte degli stabilimenti balneari.

A comunicarlo è l’Arpat, l’agenzia regionale di protezione ambientale della Toscana. Il tratto interessato è quello da Marina di Ponente, quindi nei pressi del molo, proseguendo verso nord fino al Fosso dell’Abate, che segna il confine tra Viareggio e Lido di Camaiore.

 Le rilevazioni nelle acque sono state effettuate ieri per verificare la presenza e quantità di colibatteri: una proceduta che prevede che i campioni vengano tenuti a coltura per 48 ore, ma già dopo 24 ore i livelli erano superiori a quelli consentiti.

L’Arpat ha comunicato al sindaco di Viareggio l’esito degli accertamenti e in modo che possa disporre i divieti. La non idoneità alla balneazioni riguarda anche una zona di mare a nord del Fosso dell’Abate in corrispondenza con l’inizio del territorio di Lido di Camaiore.
AddThis Social Bookmark Button
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 20 di 272