News on-line dalla Toscana

Ascolta l'ultima edizione del radiogiornale
 

  

Seconda Categoria
Il Collevicarello si aggiudica il campionato e passa in Seconda categoria Stampa
Seconda Categoria
Scritto da Redazione   
Giovedì 10 Aprile 2014 15:37

 LIVORNO. È il Collevica il vincitore del campionato di Terza Categoria 2013/14. La squadra di Sottile nell’ultima giornata ha superato di misura l’Orlando (1-2), mantenendo così quel vantaggio di un punto sul Forte di Bibbona che le consente la conquista del titolo e il salto di categoria.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Seconda categoria: calciatore livornese se la prende con un tifoso avversario Stampa
Seconda Categoria
Scritto da Redazione   
Sabato 05 Aprile 2014 10:58

Maxi squalifica (7 giornate) per un giocatore del Nuovo Corea Migli. Si tratta del difensore Riccardo Ciucci. Secondo quanto emerso dal bollettino della Figc Toscana uscito nelle ultime ore, il calciatore si sarebbe reso protagonista di una rissa con un tifoso della squadra avversaria. La società livornese, per bocca del segretario Andrea Sardelli, replica affermando che “il nostro tesserato è stato provocato fin dall’inizio della partita con offese gravi anche a livello personale”.

I fatti - Si stava disputando la partita tra Fabbrica e Nuova Corea Migli, valida per il campionato di Seconda categoria girone E. Al 25′ del secondo tempo l’arbitro ha espulso Ciucci per doppia ammonizione. Stando a quanto afferma il bollettino il giocatore “scavalcava la rete di recinzione venendo a contatto con un sostenitore colpendolo con calci e pugni causando, inoltre, la momentanea sospensione per circa 15 minuti della partita”. E’ stato reso necessario l’intervento dei carabinieri per riportare la situazione alla calma.

La replica - Il segretario conferma quanto accaduto precisando però alcuni aspetti: “Il tifoso aveva offeso in maniera grave il nostro giocatore tirando in ballo la sua famiglia. Riccardo ha perso la testa e ha scavalcato la recinzione venendo alle mani con il sostenitore. Noi siamo tutti dalla parte del nostro tesserato fermo restando che quella a cui si è arrivati non è mai la soluzione migliore. Siamo amareggiati per quanto accaduto perché Fabbrica è da sempre un ambiente molto caldo e episodi come questo non dovrebbero mai accadere”.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Lo Jolo Calcio è promosso in Prima Categoria Stampa
Seconda Categoria
Scritto da Maurizio Ribechini   
Lunedì 24 Marzo 2014 13:39
Lo Jolo Calcio ha vinto il campionato di Seconda Categoria girone D con tre giornate di anticipo. Infatti i pratesi hanno ormai ben 12 punti di vantaggio sulla principale inseguitrice, il Seano, e così hanno festeggiato già domenica la promozione in Prima Categoria.
AddThis Social Bookmark Button
 
Presunti insulti a sfondo razziale in seconda Categoria finiscono in Tribunale Stampa
Seconda Categoria
Scritto da Massimo Stefanini   
Martedì 11 Febbraio 2014 13:22

Ricordate i presunti insulti a sfondo razziale, con annesse polemiche, di qualche mese fa in una gara di Seconda Categoria dilettanti pallonara in Toscana, in provincia di Lucca per la precisione? La partita in questione, del 13 ottobre 2013, era per il girone C tra la Morianese, squadra della cintura cittadina lucchese e i Diavoli Neri di Gorfigliano, paese dell’Alta Garfagnana. Ad un certo punto del match, secondo quanto riferito e scritto dal referto arbitrale, un paio di giocatori e forse pure un dirigente della compagine garfagnina avrebbe, il condizionale è d’obbligo, apostrofato in malo modo due calciatori avversari, due fratelli di origine marocchina ma italiani a tutti gli effetti. La vicenda è andata avanti nonostante le smentite e le vivaci proteste. Ecco le novità.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
Dirigente calcio dilettanti squalificato due anni Stampa
Seconda Categoria
Scritto da Massimo Stefanini   
Sabato 01 Febbraio 2014 01:04

Certo, a vederli dalla Tv, dirigere le partite di serie A, professionisti designati per i Mondiali, per la Champion’s League, con i collaboratori, gli auricolari, la tecnologia che avanza (nel basket c’è l’instant replay per verificare la regolarità di certe casistiche regolamentari, Occhio di Falco nel tennis), con lo sprqy per la distanza della barriera ai canonici 9,15 metri che sarà sperimentato alle prossime competizioni giovanili internazionali. Quarti uomini, per rimanere al calcio, i giudici di porta e, udite udite, persino il mondo più conservatore che ci possa essere, quello di Eupalla, forse adotterà il sensore sulla linea della magia per stabilire se la circonferenza in cuoio abbia o meno superato quella fatidica soglia, confine tra godimento e sofferenze. Ma non è tutto lustrini e paillettes. Ci sono anche gli arbitri che svolgono una normale professione durante la settimana,

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 17